Fujifilm: in arrivo tre nuove fotocamere X70, X-E2S e l’impermeabile XP90

Accanto al recente annuncio della nuova fotocamera Fujifilm X-Pro 2 accompagnata dall’obiettivo XF 100-400mm f/4.5-5.6 R LM OIS WR, la compagnia giapponese ha rilasciato anche la rinnovata X-E2S, l’X70 e l’ultima nata nel gruppo delle camere waterproof, l’XP90.

Fujifilm: tre nuove fotocamera all’orizzonte

Fuji X-E2S

La Fuji X-E2S è una fotocamera mirrorless a lenti intercambiabili, presentata come aggiornamento dell’attuale modello, l’X-E2, come suggerisce il nome. Essa è dotata di un corpo macchina compatto, resistente ed caratterizzata da un mirino elettronico Real Time. Il mirino dispone di un ingrandimento di 0.62x con un ritardo nella messa a fuoco di soli 0.005 secondi.

Tra gli elementi di spicco del corpo macchina troviamo un display LCD da 3 pollici antigraffio con 1.040k di punti, un nuovo otturatore elettronico silenzioso che è in grado di esposizioni veloci fino a 1/32.000s (circa otto volte più veloce del precedente modello), due ghiere di comando, sette tasti funzione personalizzabili e un flash pop-up super intelligente. Inoltre, se la nuova impugnatura non vi aggrada, è possibile comprare quella opzionale come accessorio esterno.

fujifilm x e2s argento

Come l’X-E2, la nuova X-E2S utilizza un sensore APS-C X-Trans CMS II da 16.3 megapixel, che utilizza una matrice di filtro colore marchiato Fujifilm, progettato per essere più resistente ai numerosi colori dei filtri tradizionale Bayer senza la necessità di utilizzare un filtro anti distorsione grafica, con relative immagini più nitide.

A differenza del suo predecessore, l’X-E2S utilizza un nuovo sistema di autofocus, che offre nuove e larghe modalità di tracking grazie ad una superficie a 77 punti in aggiunta alla modalità preesistente Single Point di 49 punti.

La gamma ISO estesa è stata aumenta da 25.600 a 51.200. Per quanto riguarda la funzionalità video, la X-E2S è in grado di registrare video FullHD a 1080p fino a 60fps, con una velocità in bit pari a 36Mbps. La Fujifilm X-E2S sarà disponibile a partire dal mese di febbraio nei colori nero e argento con un prezzo base di 699,95 dollari per il solo corpo macchina o di $999,95 con kit obiettivo Fujinon XF 18-55mm R LM OIS f/2.8-4.

Infine, per i possessori dell’originale X-E2, sarà rilasciato sempre a febbraio un aggiornamento del firmware cosi da fornire un sistema aggiornato di autofocus, miglioramento delle prestazioni, nuova interfaccia utente grafica e diversi miglioramenti funzionali.

Fuji X70

La Fuji X100 è stata fino ad ora l’unico modello a montare un’ottica fissa APS-C della serie X. La Fuji X70 amplia questa categoria di fotocamere grazie al suo obiettivo fisso basato su sensore APS-C X-Trans CMOS II da 16.3 megapixel e su un Fujinon da 18.5 millimetri f/2.8 (con 28mm di lunghezza focale equivalente nel formato 35mm) visibilmente più largo rispetto al 35mm del modello X-100.

La lente ha un’apertura a 9 lamelle e utilizza un rivestimento Fujinon HT-EBC, oltre ad accorpare due elementi asferici ad alte prestazioni. Attraverso l’uso di un moltiplicatore digitale sono, inoltre, disponibili lunghezze focali da 35mm e 50mm. Combinando la semplice operazione manuale con il suo sensore X-Trans, L’X70 è una fotocamera compatta versatile.

fujifilm x70 argento selfie

La Fujifilm X70 è anche la prima della serie X ad incorporare un display touchscreen inclinabile. Il corpo macchina dispone anche di pulsanti di controllo del quadrante in alluminio fresato e una nuova leva interruttore Auto Mode, che consente agli utenti di selezionare rapidamente la sua modalità completamente automatica avanzata di ripresa Auto SR.

Questa fotocamera ha un totale di otto tasti funzione, uno dei quali è personalizzabile. Il nuovo display touchscreen può essere utilizzato sia durante lo scatto sia durante la riproduzione di video, consentendo agli utenti di selezionare un’area di messa a fuoco, touch-to-shoot, e ottimizzare il processore riproduzione.

Parlando della messa a fuoco, l’X70 include anche il nuovo sistema di autofocus di Fujifilm, che offre 49 punti di autofocus Single Point e 77 punti di autofocus Wide/Tracking. Inoltre, offre una riproduzione video FullHD 1080p fino a 60 fps. La Fuji X70 sarà disponibile nelle varianti nero e argento nel mese di febbraio al prezzo di 699,95 dollari.

Fuji FinePix XP90

Fujifilm ha anche aggiornato la sua linea FinePix con la nuova fotocamera waterproof XP90. Questo modello è stato presentato come un vero osso duro. Infatti, l’XP90 è impermeabile fino ad una profondità di 15 metri, antiurto fino a 2m, resistente a temperature fino a -10 gradi e antipolvere.

Non solo robusta, ma anche funzionale. All’interno del corpo troviamo una camera da 16.4 megapixel con sensore CMOS 1/2.3 antipolvere e un obiettivo 28-140mm con zoom ottico 5x. L’XP90 include anche connettività WiFi ed è in grado di registrare bellissimi video 1080p a 60fps.

fujifilm xp90 giallo

Sul retro della fotocamera abbiamo un display LCD da 3 pollici con rivestimento anti-riflesso. E’ possibile utilizzare lo schermo per guardare i video registrati a rallentatore fino a 480 fps o visualizzare le immagini acquisite utilizzando uno degli undici filtri creativi o in modalità ci cattura High Dynamic Range.

L’XP90 può anche scattare bellissime panoramiche a 360 gradi di movimento. Sarà disponibile nel mese di febbraio ad un prezzo al dettagli di 229.95 dollari nelle colorazioni giallo, blu, grafite/verde e grafite/arancione. Fonte: ImagingResource