Galaxy A5 e A7 (2016): Android Marshmallow in arrivo

Sebbene sia sempre stato dato per scontato che Samsung fornirà l’aggiornamento per i dispositivi Galaxy A5 (2016) e A7 2016ad Android Marshmallow, ad oggi, non vi era ancora alcuna prova concreta che confermasse la notizia. Tuttavia, questa mattina, un’assaggio dell’esistenza dell’aggiornamento ad Android M è stata rivelata attraverso le certificazioni della Wi-fi alliance.

Samsung galaxy A7 (2016))

Nuove conferme sull’aggiornamento ad Android M per i Galaxy A5 e A7 (2016)

I dispositivi Galaxy della serie A, sono caratterizzati da un buon design, discrete caratteristiche tecniche ed una fotocamera capace di fornire ottimi scatti. La serie A di Samsung rappresenta la volontà del colosso Coreano di ottenere un ruolo di predominanza anche sulle fasce medie del mercato degli Smartphone. Ad oggi i Galaxy A5 ed A7 del 2016 sono dotati di software Android 5.0.1, ma secondo le certificazioni mostrate dalla wi-fi Alliance; Android Marshmallow 6.0 approderà presto su questi due device.

certificazione marshmellow galaxy A5 e A7

Queste certificazioni devono essere ripresentate e riapprovate nuovamente ad ogni aggiornamento software, confermando dunque, l’arrivo di Android 6.0  su questi due dispositivi.

Per quanto riguarda le previsioni circa l’implementazione effettiva dell‘aggiornamento Marshmallow per il Galaxy A5 ed A7 (2016), non siamo in grado di fornire qualsiasi data precisa. A volte, gli aggiornamenti iniziano settimane dopo che sono state rinnovate e pubblicate le certificazioni Wi-Fi, e l’aggiornamento da parte di Samsung potrebbe facilmente richiedere più tempo del solito. Tuttavia, almeno per ora abbiamo la prima prova concreta che l’aggiornamento per Galaxy A5 ed A7 (2016) sta per arrivare.

Inoltre, è opportuno precisare che attualmente non vi sono ancora informazioni certe per gli altri modelli della serie A, tuttavia, si può presupporre che Android 6.0 Marshmallow arriverà anche sul Galaxy A3 e Galaxy A9.

Non ci resta dunque che aspettare per ottenere qualche notizia in più riguardo i modelli che saranno aggiornati e le previsioni certe sull’inizio del roll-out.