Galaxy A8 (2016), il manuale rivela supporto Grace UX e Samsung Pay

Galaxy A8 (2016) pare sia destinato ad essere il prossimo device mobile della serie Samsung Galaxy A. Nel corso del’ultimo mese, infatti, lo smartphone è passato per mano di numerosi enti di certificazione internazionali e pare ora portarsi ufficialmente alla nostra attenzione dopo che il manuale di riferimento si è reso disponibile all’interno dei server della compagnia. Il manuale, nello specifico, rivela che il nuovo telefono riporta un design del tutto simile a quello del predecessore con in aggiunta le opportune sostituzioni operate in merito al vetro posteriore che sostituirà la classica scocca in metallo.galaxy a8-2016-grace-ux

Un ulteriore interessante aspetto di quello che sarà il futuro Samsung Galaxy A8 (2016) è la presenza della nuova Grace UX, debuttata in occasione del lancio e della vendita al pubblico di Galaxy Note 7, ancora basato su una distribuzione software Android 6.0.1 Marshmallow. In tal caso, presenti il Multi-Windows, la modalità Ultra Power Saving, Game Tools, Smart Manager ed in più anche il supporto alla nuova piattaforma mobile di pagamento card-less Samsung Pay. il che lascia intendere la certa presenza del modulo interno di connettività NFC (Near Field Communications).

Nel corso di questi giorni, i benchmark ufficiali hanno rivelato la presenza di un SoC (System-on-a-chip) basato su un Exynos 7420 chipset ed un display da 5,7 pollici di diagonale con risoluzione d’immagine Full HD @1920×1080 pixel in supporto a 3GB di memoria RAM ed un quantitativo di memoria interna pari a 32GB standard. Il comparto multimediale, invece, conta sulla presenza di uun modulo camera da 16 Megapixel posteriore e classici 5 Megapixel per i selfie. La batteria, molto probabilmente, rispecchierà un modulo minimo da 3.500mAh, perfettamente in linea con le specifiche di longevità viste in occasione del primo hand-on con il Galaxy A8 di generazione precedente.galaxy a8-2016

Il manuale Galaxy A8 (2016) può essere visualizzato e scaricato seguendo il presente indirizzo. Intanto, puoi farci sapere che cosa ne pensi di questo mid-range smartphone.