Galaxy Note 6, nuovi indizi sullo scanner oculare integrato

Nel corso del mese appena trascorso si era parlato di una nuova implementazione, accompagnata come di consueto dai soliti rumors e dalle consuete indiscrezioni, che a quanto pare avrà potenzialmente modo di esistere a bordo delle nuove punte di diamante sudcoreane targate Samsung Galaxy Note 6. Stiamo parlando del nuovo sistema di tracking biometrico attinente il nuovo scanner oculare per l’accesso al sistema, alle applicazioni ed alle nuove forme di e-banking ed e-commerce tramite smartphone. Una features esclusiva che si potrebbe accompagnare ai nuovi dispositivi mobile fascia business della serie Note. Vediamo insieme di scoprire qualche dettaglio in più al riguardo.

Samsung Galaxy Note 6, dotato di scanner oculare?

In questi giorni, l’argomento topico è rappresentato senz’altro dal nuovo Galaxy Note 6. Un device sul quale pendono numerose indiscrezioni e nuove conferme che fanno intendere di essere in presenza di un futuro device dalle caratteristiche che sforano decisamente l’interessante per gettarsi in quella fascia di appartenenza che lo classifica come device di punta assoluto della serie.Samsung Galaxy Note 6Tra Samsung Focus Hub, nuove funzioni S-Pen, rumors attinenti la presenza di un nuovo modello esclusivo a schermo curvo con bordi interattivi reattivi alle funzioni penna, i nuovo Note rispecchiano appieno quello che potrebbe essere l’ambiente di utilizzo ideale per studenti e professionisti. Vi è una certa indecisione, a tal punto, su quale sarà realmente la killer features che riuscirà ad attirare l’utenza, viste tutte le novità emerse con i nuovi device.

In ultima, la news che vuole nuove conferme in merito all’implementazione del nuovo scanner biometrico dell’iride che, congiuntamente al già conclamato scanner per le impronte digitali, completa il profilo di accesso e sicurezza dei nuovi futuri flasghip killer. Un prodotto che, tuttavia, non si è ancora materializzato anche se la stessa società ha disposto il deposito di alcuni marchi UE che farebbero intendere una sua prossima implementazione a bordo dei prossimi sopracitati dispositivi.Samsung scanner occhio

Da un rapporto emerso in tempi recenti, infatti, pare che Samsung Electronics abbia registrato Samsung Iris e Samsung EyePrint nell’Unione Europea. Diciture che alludono, con poca ombra di dubbio, ad un’imminente nuova implementazione pratica del componente che di certo non vedremo inizialmente su device di fascia media. Ovviamente, la sudcoreana non si è ancora pronunciata in merito né per quanto riguarda una probabile conferma né tanto meno per un’anticipata smentita.

Il nuovo Samsung Galaxy Note 6 debutterà in Agosto. Siamo destinati a vedere ancora nuovi sistemi di implementazione prima della sua presentazione ufficiale? Sareste soddisfatti nell’apprendere di avere a che fare con un terminale di tale portata tecnologica? Qual’è, tra tutte quelle sinora trattate, la funzione che più di tutte vi porterebbe a scegliere uno dei nuovi dispositivi Note? Lasciateci pure tutte le vostre impressioni al riguardo e commentate le notizia attraverso il box commenti. 
Fonte: SamMobile