Galaxy Note 6: uscita anticipata a luglio, ecco le specifiche

Dopo il debutto sul mercato dei nuovi Samsung Galaxy S7 e S7 Edge, è già il momento di concentrarci sul prossimo top di gamma di casa Samsung per questo 2016, ovvero il futuro Samsung Galaxy Note 6 che, come da tradizione, arriverà sul mercato nella seconda parte dell’anno in corso.

In attesa di avere un’idea precisa in merito alle specifiche tecniche (sarà necessario attendere i primi Benchmark anche se, come vedremo, alcune ipotesi già ci sono), il nuovo Samsung Galaxy Note 6 fa parlare di sé in queste ore per nuovi rumors legati ad una data di uscita anticipata rispetto alle previsioni. La casa coreana, infatti, starebbe valutando la possibilità di anticipare il debutto del suo nuovo phablet top di gamma con una presentazione programmata a luglio ed un lancio commerciale, nei principali mercati mondiali, praticamente immediato.

Samsung Galaxy Note 6
Samsung Galaxy Note 6

In questo modo, secondo quanto riportano queste voci di corridoio, Samsung potrebbe anticipare le mosse della concorrenza (Apple ed altri produttori Android che presenteranno i nuovi device a settembre ad IFA) garantendosi una fetta di mercato superiore rispetto al passato.

Secondo i rumors emersi in queste ore, il nuovo Samsung Galaxy Note 6 potrebbe addirittura essere il primo smartphone Samsung a poter contare sul nuovo Android N. Si tratta di uno scenario, per quanto affascinante, piuttosto improbabile visto e considerato che Google dovrebbe completare lo sviluppo della nuova versione di Android (probabilmente numerata 7.0) soltanto sul finire dell’estate e, come di consueto, i primi terminali dotati del nuovo OS saranno della gamma Nexus (Google starebbe lavorando ad un nuovo smartphone con HTC).

Al netto della versione del sistema operativo Android montata, il nuovo Samsung Galaxy Note 6 si caratterizzerà per la presenza di un hardware da vero e proprio top di gamma. Il terminale, infatti, dovrebbe presentare un display Super AMOLED Slim RGB che si caratterizzerà come un vero e proprio upgrade rispetto ai display montati da S7 e S7 Edge. A completare le specifiche tecniche del nuovo Samsung Galaxy Note 6 potrebbero trovare nuovamente l’accoppiata Exynos 8890/Snapdragon 820 già proposta su S7 ed S7 Edge anche se, al momento, non possiamo escludere che Samsung presenti, nel corso dei prossimi mesi, una nuova evoluzione del suo attuale SoC top di gamma. La scheda tecnica del nuovo Samsung Galaxy Note 6 comprenderà anche 4 GB di RAM (secondo alcuni rumors potrebbero essere 6 GB) ed una fotocamera posteriore da 12 Megapixel oltre ad una scocca in metallo ed ad un nuova S-Pen. 

Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni e delle prossime settimane per tutti gli aggiornamenti legati al debutto del nuovo Samsung Galaxy Note 6. Al momento, l’ipotesi di una presentazione, ed un conseguente lancio commerciale, in piena estate appare piuttosto concreta. Maggiori dettagli in tal senso potrebbero emergere già  ad aprile.

  • Aleg8

    Ne abbiamo veramente bisogno? Io giro con il note 3 e lavora benisso…. mi piacerebbe avere l’android aggiornato ma hanno voluto fermarsi.

  • Alessandro Giannini

    Io sono un soddisfatto possessore di Note 4… e non sento alcun bisogno di cambiare. Ma sarà il mio ultimo Note. Forse anche il mio ultimo Samsung.