Galaxy Note 7: nuova esplosione, auto in fiamme in mezzo alla strada

Samsung ha richiamato il suo Galaxy Note 7 quasi due settimane fa, ma alcune persone non hanno ancora recepito il messaggio. Dal momento del richiamo del Galaxy Note sono state registrate infatti ben 7 esplosioni, in quanto alcuni di questi dispositivi hanno batterie difettose che possono esplodere quando uni meno se lo aspetta. Samsung ha scelto di ritirare il portatile in tutto il mondo in quanto non c’è modo di sapere se e quali telefono tra quelli venduti siano sicuri. E la società sta andando a sostituire ogni unità a partire da questo mese.

Si potrebbe pensare che la gente sia interessata a sostituire i propri dispositivi, piuttosto che camminare con una potenziale bomba a orologeria in tasca, ma non sempre questo avviene. Un video pubblicato sul web e diffuso nelle ultime ore su Facebook mostra le conseguenze della presunta esplosione di un Galaxy Note 7. L’evento si sarebbe verificato  mentre il telefono stava caricando in macchina, in mezzo alla strada. “Una macchina avrebbe preso fuoco a causa dell’esplosione di un Note Galaxy 7 in carica su Crosstown a Port St. Lucie”, ha detto Sharon Cain su Facebook, secondo quanto riportato da WPBF News . Il testimone avrebbe registrato l’incendio sul suo telefono.

“Mi è stato detto che il signore stava caricando il telefono quando ha sentito un forte rumore e quindi si presume che la causa dell’esplosione sia proprio il suo smartphone di Samsung. Essendo un infermiere, mi sono fermato per assicurarmi che non c’era bisogno di aiuto da parte mia. “Le autorità hanno detto che il proprietario della vettura, 55 anni, di nome Clifford Samuels, ritiene che l’incendio sia stato causato dal Galaxy Note 7 che era stato messo in carica in macchina. Samuels crede che il suo telefono ha fatto esplodere il suo veicolo, infatti il fuoco partiva proprio dalla zona in cui lo smartphone di Samsung si trovava in carica. Questo episodio si è verificato poco prima delle ore 08:00 di Martedì scorso.

Leggi anche: Samsung Cina richiamerà 1.858 Note 7 per i dovuti controlli

Galaxy Note 7
Galaxy Note 7

I vigili del fuoco devono ancora confermare la causa dell’incidente. È interessante notare che i funzionari non si riferiscono al telefono come un Galaxy Note 7. Invece, dicono un telefono Samsung 7 presumibilmente ha preso fuoco. “Il 13 settembre 2016, alle 19:45 PSLPD si è verificato un incendio ad un’auto a SW Crosstown Parkway e Sw Cobalt Street. La vettura è stata completamente avvolto dalle fiamme “, il Dipartimento di Polizia di Port St. Lucie ha scritto cosi su Facebook. “Il conducente della vettura era illeso e ha reso dichiarazioni alla polizia che nel momento dell’esplosione all’interno della vettura era in carica il suo Samsung 7 quando l’auto è stata avvolta dalle fiamme. Sono stati i vigili del fuoco ad intervenire sulla scena e spegnere il fuoco.

Al momento non è stato confermato che sia stato proprio il Samsung Galaxy Note 7 la causa dell’incendio.  Polizia e vigili del fuoco stanno continuando le indagini sulle cause dell’incendio. “Questa non è la prima volta che una macchina prende fuoco dopo che un presunto Galaxy Note 7 sarebbe esploso in fase di carica. Insomma un nuovo caso che sicuramente nin mancherà di far discutere e che aumenterà i problemi economici e di immagine di Samsung.

Leggi anche: Stop alla pubblicità del Galaxy Note 7, nuove strategie per Samsung