Galaxy Note 7: la batteria che esplode un regalo per l’iPhone 7 di Apple?

All’inizio della scorsa settimana, tutto andava alla grande per la divisione mobile di Samsung.  Il Galaxy Note 7 stava raccogliendo il plauso della critica e anche da parte dei media, le vendite stavano passando molto facilmente la boa dei due milioni di unità, e già da lungo tempo la rivale americana, Apple, sembrava vivere un momento di grande vulnerabilità, con le vendite dei suoi ultimi prodotti al di sotto delle aspettative e con l’incubo di fallire con il nuovo iPhone 7 che sarà presentato mercoledì.

Una settimana più tardi tutto sembra essere cambiato, la reputazione di Samsung è stata infatti radicalmente compromessa da quello che è successo al suo Galaxy Note 7, un problema che sta creando anche grandi difficoltà economiche, visto che Samsung dovrà sostituire tutti i telefoni fino ad ora venduti. Dunque le cose con Apple sembrano essersi completamente ribaltate. Adesso la casa di Cupertino, che tra 2 giorni presenterà il nuovo iPhone 7 sembra quella che gode di miglior salute al momento. A questo punto diventa difficile pensare a come Samsung può nuovamente far girare la fortuna della sua parte, per quello che concerne la situazione del mercato degli smartphone nel corso dei prossimi mesi.

Leggi anche: Samsung Galaxy Note 7: critiche per il richiamo da Consumer Reports

Samsung Galaxy Note 7

Con il nuovo iPhone 7 dunque, la multinazionale con sede a Cupertino, potrebbe approfittando del momento di debolezza della rivale sudcoreana riprendersi lo scettro della categoria e le attenzioni che fino a qualche giorno fa erano tutte per il nuovo Galaxy Note 7, uno smartphone che molto clamore aveva fatto nel giorno della sua presentazione per le enormi qualità mostrate ai numerosi appassionati e addetti ai lavori che da tempo aspettavano di conoscere ufficialmente le sue caratteristiche.  Vedremo dunque quello che accadrà nei prossimi mesi nel mondo degli smartphone, con la certezza che a questo punto niente sarà più come prima.

Leggi anche: Note 7 venduto in Cina dopo le batterie esplose in fase di ricarica