Samsung Galaxy Note 7, premi per la restituzione e istruzioni per il rimborso

Samsung Galaxy Note 7 è morto. Come sapete, è notizia di ieri che la casa sud coreana ne ha bloccato la produzione, per sempre. Galaxy Note 7 non arriverà mai più sul mercato. Samsung Electronics Italia ha rilasciato quindi un comunicato con le sue dichiarazioni, in cui si parla anche dei rimborsi dei pochi esemplari ordinati in Italia.

Chi ha effettuato il pre-ordine del Samsung Galaxy Note 7 avrà diritto al completo rimborso della spesa, subito. I bonus per l’acquisto del device rimarranno, ma li si potranno ricevere solo dopo la restituzione del prodotto.

Samsung dice di spegnere il proprio Galaxy Note 7 nel comunicato ufficiale: “A tutela della sicurezza dei consumatori, che è da sempre la priorità di Samsung ed elemento fondante del suo impegno, per garantire i più alti standard di affidabilità e qualità, l’azienda ha deciso di interrompere la vendita e la produzione del Galaxy Note 7 e il programma di sostituzione di questi dispositivi, invitando i consumatori a spegnere i Galaxy Note7 in proprio possesso e riconsegnarlo al punto vendita presso il quale è stato acquistato”. Insomma Samsung in sostanza dice di spegnere il proprio Galaxy Note 7.

“A livello internazionale, stiamo lavorando con organismi di regolamentazione competenti per investigare i casi recentemente segnalati che coinvolgono esclusivamente il modello Galaxy Note 7. Poiché la sicurezza dei consumatori rimane la nostra massima priorità, Samsung ha chiesto a livello globale a tutti gli operatori telefonici e ai distributori partner, di interrompere le vendite e le sostituzioni dei Galaxy Note 7”, si legge.

galaxy note 7

Galaxy Note 7 e il mercato italiano

Nel mercato italiano il prodotto non è mai stato messo in commercio. Solo 4000 esemplari sono stati acquistati in preordine e meno della metà sono nelle mani dei consumatori italiani. Parliamo quindi di 2000 telefoni. Noi raccomandiamo di spedirli, ecco come fare: “Per agevolare il processo di ritiro del Galaxy Note7, Samsung Electronics Italia ha messo a disposizione alcuni servizi tra cui: servizio di ritiro del prodotto, servizio di assistenza dedicato al numero verde 800 025 520, sito dedicato http://www.samsung.com/it/note7exchange/

A tutti i consumatori, che hanno effettuato il pre-ordine, Samsung Electronics Italia garantisce il rimborso totale e immediato dell’importo versato. Sempre a questi consumatori, verranno inoltre spediti subito dopo la restituzione del Galaxy Note7, i premi promessi in fase di pre-ordine”.

Insomma c’è il rimborso totale dell’annosa spesa fatta per Galaxy Note 7, anche se sicuramente il consumatore che ha scelto questo phablet lo restituisce con l’amaro in bocca. L’importante è la salute dei consumatori e che non ci rimettano di tasca propria. Alcuni fan incalliti addirittura non hanno intenzione di restituire lo smartèhone, come si legge su Twitter. Galaxy Note 7 è pericoloso, quindi ripetiamo, restituitelo, c’è anche un rimborso completo.