Galaxy Note 7: la scansione dell’iride per l’autenticazione biometrica

Il Samsung Galaxy Note 7 è stato presentato lo scorso 2 agosto a New York, nel corso di una cerimonia lungamente attesa dai fan. Si tratta ovviamente di uno smartphone di altissimo livello, che presto arricchirà la gamma degli smartphone dell’azienda asiatica, già leader del settore nella telefonia mobile e che certamente non ha deluso le aspettative di tutti coloro i quali aspettavano di conoscere le sue specifiche. Questo dispositivo infatti avrà il compito di incrementare ulteriormente le vendite della multinazionale sudcoreana, che appare lanciatissima nel settore a discapito dei rivali di Apple.

Una delle caratteristiche che più hanno colpito la fantasia di appassionati e addetti ai lavori riguardo il nuovo Samsung Galaxy Note 7, mostrato nelle scorse ore anche sul web, è la presenza di un sistema di scansione dell’iride per l’autenticazione biometrica dell’utente. Si tratta di una caratteristica assai avanzata che permette al device di riconoscere l’utente attraverso la scansione dell’occhio senza dover richiedere pin, password etc.

Galaxy Note 7: la caratteristica che fa sognare i fan

Insomma si tratta di una funzione molto utile che permetterà a tutti i futuri fruitori di questo telefono di poter accedere al proprio Phablet nella maniera più veloce possibile, un aspetto questo considerato estremamente importante da una gran parte degli utenti di smartphone di tutto il mondo e che dunque farà sicuramente piacere a tutti coloro i quali a partire dal prossimo 19 agosto prenoteranno il proprio Samsung Galaxy Note 7 che a partire dal prossimo 2 settembre arriverà nei negozi. Tra l’altro vi segnaliamo la presenza sul web di un video in cui Samsung ha spiegato il funzionamento dello scanner dell’iride e soprattutto ha chiarito come  questa funzione può essere sfruttata per garantire la massima sicurezza nell’utilizzo del  Galaxy Note 7.

Ecco un video esplicativo di questa nuova funzionalità che caratterizzerà il nuovo Samsung Galaxy Note 7: