Samsung Galaxy Note 7 con memoria interna da 500GB?

Samsung Galaxy Note 7, secondo quanto riportato dalla testata online di riferimento knowYourMobile, non avrà soltanto una batteria dalle proporzioni gigantesche ma a quanto pare anche uno spazio di archiviazione che, secondo i rumor, potrebbe aggirarsi intorno ai 500GB. Verità o pura follia? Scopriamolo insieme in questo nuovo post dedicato al nuovo device.

Galaxy Note 7 potrebbe arrivare con archiviazione da 500GB

Samsung Galaxy Note 7
Samsung Galaxy Note 7

Questi ultimi mesi hanno visto il Galaxy Note 7 indiscusso protagonista della scena mondiale del mondo mobile. Se confermati, infatti, i recenti rumor emersi a proposito di quelle che saranno le sue specifiche tecniche ed alcune di quelle caratteristiche che fanno gridare al miracolo faranno di certo la fortuna del nuovo business-phone.

Tante sono stati, per l’appunto, le indiscrezioni emerse a proposito di un dispositivo che sulla carta propone una vera e propria ondata di novità, implementazioni e killer feature che spazzeranno via non solo la concorrenza ma anche le precedenti generazioni di device made in South Korea ancora in nostro possesso. In ultima la possibilità di avere tra le mani un terminale con ben 500GB di spazio interno di archiviazione disponibile. Un vero e proprio notebook nel palmo delle nostre mani.

I miglioramenti si concretizzeranno, come osservato in una precedente trattazione, in data 2 Agosto 2016 e potranno conoscere l’avanzata di un modello unilaterale basato sulla nuova specifica costruttiva Edge-to-Edge diretta eredità di Galaxy S6 Edge ed Edge+ Plus prima e di S7 Edge poi. Un dispositivo innovativo tanto nelle specifiche quanto nelle dotazioni software di ottimizzazione che potrebbero introdurre, tra le altre cose, anche il nuovo Samsung Smart Focus Hub.Galaxy Note 7 Edge immagini

Alimentato da un processore modello Samsung Exynos 8893 CPU o SoC Qualcomm Snapdragon 821 e 6GB di memoria RAM su moduli ultra-veloci coreani a 10nm, il nuovo dispositivo potrebbe conoscere gli onori di montare on-board anche un modulo di archiviazione pazzesco che ammonta in totale a 500GB. Un primato sin oggi mai eguagliato nel campo della telefonia mobile da nessun competitor oltre che per la stessa casa madre. Raccomandiamo comunque di prendere queste informazioni con le pinze, dato che qui siamo oltre il campo delle indiscrezioni, qui si sta semplicemente speculando.

Vista la prevista integrazione di un modulo compatibile con l’esterno per microSD-card sino a 256GB si rende chiara la possibilità di ottenere ben 750GB totali di spazio disponibile per i dati. Resta sottinteso che, una tale metodica d’azione sui mercati, prevederà anche un relativo aumento per Galaxy S7 prezzo rispetto al modello standard previsto per i 64GB di internal storage.

La domanda, ovviamente, sorge spontanea: «Avete realmente bisogno di una simile dimensione di stoccaggio dati e siete disposti a spendere cifre esorbitanti per garantirvelo?»: Ai posteri l’ardua sentenza. Lasciateci pure il vostro parere in proposito considerando il fatto che, almeno per il momento, nulla è stato tacitamente confermato dalla diretta interessata e perciò da considerarsi alle strenua di una vera e propria indiscrezione. Utilizzate l’apposito box dei commenti per esprimervi in proposito e rispondere alla domanda precedente. Vi aspettiamo numerosi, non mancate.