Galaxy Note 8: nuova funzione esclusiva per dimenticarsi di Note 7

Note 7 è un terminale verso cui gli utenti nutrono un certo scetticismo nonostante la società ce la stia mettendo proprio tutta per venirne e capo. E, tra forsennate campagne di richiamo e pubbliche scuse ufficiali, si solleva una nuova indiscrezione circa la possibilità di ricevere una nuova funzione esclusiva per il futuro Galaxy Note 8, il quale arriverà postumo al Galaxy S8 che, a motivo delle ultime sfavorevoli vicende registrate con l’ultimo phablet, potrebbe verosimilmente anticipare la sua presentazione ed il conseguente rilascio sui mercati di massa.

Per quanto riguarda Note 8, ad ogni modo, balza al nostro orecchio una notizia che lo riguarda in maniera esclusiva e riprende un brevetto depositato lo scorso Marzo 2016 in merito alla creazione di un sistema integrato per la diffusione audio davvero molto particolare. Perché? La particolarità dei nuovi diffusori si deve al fatto che questi troveranno, o almeno così si presume, alloggiamento all’interno della scocca di quella che sarà una S-Pen ridisegnata allo scopo. Secondo la documentazione di brevetto, infatti, pare che Samsung Pen debba disporre di due apposite feritoie on-board attraverso cui alloggiare lo speaker.

galaxy note 7Dall’idea alla realizzazione pratica, vi è un gap davvero importante che si scontra anche con la fattibilità di un progetto che consenta di realizzare ed integrare un sistema ad alta fedeltà e con un audio, quindi, di un certo livello. Di certo una mossa che, se messa in pratica, contribuirà ad una migliore gestione del passaggio dallo sfortunato Note 7 al nuovo Note 8, verso il quale non è stato reso noto alcun particolare ufficiale.

LEGGI ANCHE: Galaxy S8: uscita anticipata a causa del Galaxy Note 7

Galaxy Note 8 vi dice già qualcosa? Non ne avete tutti i torti. Infatti, sul mercato esiste già un tablet che riporta questo nome. A questo punto, non vi è nessuna certezza nemmeno in relazione al nome da dare al nuovo dispositivo per il quale, molto probabilmente, ne sapremo di più nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi. Che cosa ne pensi di Samsung in quest’ultimo periodo? Come trovi questa nuova idea di implementazione?