Galaxy S4 con Android 7,ecco come fare

Anno dopo anno i principali produttori di smartphone fanno uscire modelli sempre migliori, sempre più performanti e con una qualità costruttiva inarrivabile; tuttavia ogni tanto ci stupiamo ancora come determinati device riescano ad essere ancora attuali grazie al supporto della community di appassionati e modder. E’ quindi questo il caso del Samsung Galaxy S4 che, grazie agli utenti di XDA, ha ricevuto la prima ROM non ufficiale aggiornata ad Android 7.0 Nougat.

Vita nuova al vostro Samsung Galaxy S4

La procedura non è consentita purtroppo a tutti, e solamente i più “smanettoni” e smaliziati potranno beneficiarne, visto anche la richiesta del bootloader sbloccato e dei permessi di root. E’ da notare anzitutto che il “cuoco” della ROM è l’italiano -+BB+- del JDCTeam il quale, dopo lunghe ore di test e compilazione di codice, ha fatto approdare sul sito il primo porting di Android 7.0 sul Galaxy S4.

LEGGI ANCHE: Samsung Exynos 8895: il SoC potrebbere raggiungere velocità di 3GHz

Vista l’instabilità del software non è pronto per un utilizzo quotidiano: manca infatti il supporto all’ANT+ e la registrazione dei video non sembra funzionare a dovere, tuttavia la strada intrapresa dal JDCTeam è quella giusta e questo non fa che confermare la bontà della community che, al momento, solamente Android può vantare. In via ufficiale purtroppo il Galaxy S4 non riceverà l’update per via del SoC Qualcomm 800 e non potrà quindi beneficiare di tutte le ottimizzazioni portate da Nougat.

Per procedere dovrete:

  • Scaricare la ROM a questo indirizzo
  • Scaricare le GApps compatibili ad Android 7.0 Nougat
  • Fare il download del pacchetto ThemeReady GApps per ARM
  • Inserire tutto nella vostra microSD
  • Riavviare il dispositivo in Recovery Mode
  • Fare un Wipe Data/ Factory Reset
  • Selezionare “Installa zip dalla SDCard” 
  • Scegliete la ROM AOSP
  • Subito dopo le GApps e il ThemeReady Gapps
  • Flashate il tutto
  • Riavviate e buon divertimento

Essendo quindi ancora in fase di testing vi sconsigliamo di procedere all’installazione, motivo per cui FocusTECH non si assume alcuna responsabilità nel qual caso voleste tentare, la guida è solo per scopo informativo.