Galaxy S7: 10 Problemi comuni da risolvere

Galaxy S7 è un terminale giovane, dinamico e sempre pronto a soddisfare le esigenze di una clientela sempre più orientata agli ultimi ritrovati dell’alta tecnologia ed a sistemi sempre più performanti sia dal punti di vista hardware che software. Sotto questi aspetti, il terminale offre al momento quanto di meglio si possa trovare entro il panorama della sezione mobile smartphone. Fotocamera di ultima generazione e display all’avanguardia sono, tra le altre cose, le menzioni d’onore che spettano ai nuovi terminali della linea sudcoreana.

Ad ogni modo, seppur le qualità giocano a favore dei nuovi device, è anche vero che vi sono dei problemi che hanno accompagnato i dispositivi sin dagli esordi sui mercati internazionali concretizzatisi a seguito dell’annuncio presso il palcoscenico del Mobile World Congress 2016 di Febbraio. Di questi ve ne sono alcuni particolarmente degni di nota e che necessitano, quindi, di rapida risoluzione. Vediamo insieme come risolverli una volta per tutte.

Galaxy S7 Problemi, una guida per risolverli

Galaxy S7, come peraltro saggiato nel corso di questi mesi, ha incontrato una serie di problematiche legate sia al comparto proprio dell’ottimizzazione software che hardware in relazione ad una serie di difetti congeniti come quelli visti per lo schermo della versione Edge.

Con l’aiuto di TrustedReview vedremo oggi come rendere più accessibile il terminale evitando le frustrazioni dovute alla comparsa dei primi problemi che affliggono un device degno a tutti gli effetti del titolo di top di gamma.

Problemi Galaxy S7 WiFiGalaxy S7 WiFi

I rapporti diretti dei consumatori riferiscono dell’impossibilità di utilizzare correttamente la propria connessione wireless domestica tramite il supporto mobile. I problemi abbracciano tanto la connessione in sé quanto la possibilità di sincronizzare, ad esempio, le email provenienti dal proprio account Google.

In tal caso pare che la disattivazione delle connessioni Bluetooth e dei metodi di tracciamento delle applicazioni che utilizzano il GPS possano giovare al corretto funzionamento del modulo WiFi in attesa di una soluzione migliore prospettata da Samsung Electronics tramite futuri aggiornamenti.

I Pulsanti di Accensione/Spegnimento e Volume non funzionanoGalaxy S7 Problemi

Altrettanto snervante, al pari della non corretta inizializzazione del servizio di connessione WiFi visto in precedenza, è l’impossibilità di procedere al controllo del pulsanti di accensione e spegnimento e del volume rocker. Un problema, coem si può intuire benissimo da sé, di non poco conto.

Come per la maggior parte dei problemi iniziali, per quanto frustrante possa essere, la soluzione è quasi sempre un reset ai dati di fabbrica del telefono, per quanto scontato questo possa sembrare.

Se anche i pulsanti di accensione e spegnimento del vostro Galaxy S7 Edge dovessero non funzionare a seguito di un reset, provate a tenere premuti assieme i pulsanti Standby e Home. Questo dovrebbe in linea teorica ristabilire il corretto funzionamento degli stessi.

Galaxy S7 dual-Edge Display troppo sensibileGalaxy S7 schermo

Galaxy S7 Edge-to-Edge (versione a schermo curvo con Edge-Launcher Function) ha fatto registrare un iniziale deficit funzionale in relazione ad alcuni problemi di palm-rejection dovuti all’ipersensibilità del pannello Super AMOLED del display che non riusciva a filtrare i tocchi accidentali specie entro le zone reattive dei bordi telefono.

Allo stato attuale, in attesa del rilascio di nuove patch correttive via software, non vi è una soluzione vera e propria al problema che si lega nella fattispecie alle modalità di utilizzo del terminale ed alla presa che si adopera durante il suo utilizzo. In tal caso sarebbe consigliabile applicare una cover che consenta di aggiungere quei millimetri in più utili a creare un minimo di spessore tra il palmo della nostra mano ed il pannello Edge Launcher app.

Galaxy S7 SurriscaldamentoGalaxy S7 surriscaldamento

Se scoprite che il vostro Samsung Galaxy S7 raggiunge temperature elevate in breve tempo, allora sappiate che esistono diverse opzioni per aggirare il problema over-heating.
Alcuni utenti segnalano che i problemi si verificano unicamente durante le sessioni di ricarica a terminale acceso e magari mentre lo si utilizza. In tal caso basta non farlo.

Altre volte avviene che il surriscaldamento del terminale di verifica anche in condizioni di normalità di utilizzo a causa del processo di ricarica rapida. Ricordiamo che le soluzioni della nuova linea prevedono due configurazioni: Qualcomm Snapdragon ed Samsung Exynos. In entrambi i casi abbiamo a disposizione il processo di ricarica rapida (Quick Charge 2.0 per il primo e Samsung Adaptive per il secondo). In ambo i casi la soluzione è sempre la stessa: provate ad impostare a OFF l’opzione per ridurre il calore in eccesso definitivamente. Puoi farlo da Impostazioni> Batteria. Si rammenta che l’impostazione è fissata su ON di default e perciò potrebbe essere proprio questa la causa prima del vostro problema.

In altri casi il problema non è direttamente imputabile ai processi di ricarica ed al loro utilizzo ma potrebbe essere piuttosto legato ad una o più applicazioni che operano in background. Fortunatamente tra le opzioni di ottimizzazione della batteria vi è la possibilità di inibire l’utilizzo di applicazioni particolarmente avide di risorse degli stati di deep-sleep del telefono. Ottimizziamo l’utilizzo della batteria tappando su Tutte le Applicazioni per bloccare l’utilizzo intensivo di applicazioni di sottofondo a telefono in standby seguendo il percorso Impostazioni> Batteria > Uso batteria > Più > Ottimizza l’utilizzo della batteria

Se il problema persiste non resta che tentare un wipe-cache da bootloader. Per farlo ti basta, a telefono spento, premere contemporaneamente i pulsanti Home, Volume UP e il tasto di accensione e spegnimento fino a far apparire il logo Samsung. A questo punto rilasciare i pulsanti ed attendere il caricamento della modalità di ripristino del sistema Android Galaxy S7. Scorriamo tramite il Volume Down fino alla voce Wipe Cache Partition nell’elenco delle Opzioni disponibili e premiamo il pulsante di Accensione e Spegnimento per confermare la scelta.

Se quanto sopra esposto non ha effetti positivi provate ad effettuare un reset iniziale ai dati di fabbrica altrimenti contattate il vostro rivenditore ed avviate le pratiche di sostituzione del terminale.

Galaxy S7 Adoptable Storage, come abilitarloGalaxy S7 Adoptable Storage

La funzione Adoptable Storage presente a bordo dei sistemi hardware Galaxy S7 ed S7 Edge sudcoreani consente di adibire la memoria esterna a memoria interna di sistema tramite accorpamento di partizioni. Questa è una novità esclusiva introdotta a bordo dei nuovi terminali ed adottata a partire da Android 6.0 Marshmallow su entrambi i telefoni della linea.

Ad ogni modo, anche se non se ne intravedono le ragioni, Samsung ha deciso di inibire l’accesso alla funzione ponendo un blocco al suo utilizzo che può essere aggirato adoperando opportune procedure che passeremo in rassegna qui di seguito.

In primo luogo occorre portarsi al percorso Impostazioni> Sistema> Informazioni tappando 5 volte sulla voce Numero Build Telefono onde consentire lo sblocco della Modalità Sviluppatore che sarà poi immediatamente visibile tra le voci del Menu Impostazioni Telefono. Una volta abilitato portarsi alla voce e selezionare Debug USB come attivo da Impostazioni> Sistema> Opzioni sviluppatore.

A questo punto portatevi a questo link e scaricate il pacchetto Android SDK sul PC. Collegate il vostro Galaxy S7 al computer installando i driver opportuni tramite Internet o volendo anche procedendo all’installer di Samsung Kies ed aprite una nuova shell Prompt dei Comandi con diritti di Amministratore su Windows.

Digitate ora adb shell seguito poi da sm list-disks per far apparire l’ID della scheda SD esterna. Con a disposizione l’identificativo dei disco della scheda SD saremo ora in grado di procedere al riconoscimento bilaterale delle parti dando al prompt il comando sm partition disk:[Immeti qui l’ID] private. Portandoci su Impostazioni > Archivio potremo saggiare quanto sopra detto, Tutto lo spazio, infatti, sarà visibile come un’unica grande partizione.

Galaxy S7 Fotocamera non inizializzataGalaxy S7 camera

Samsung Galaxy S7 è un device acclamato e pluripremiato a causa della presenza di un nuovo modulo fotocamera che trasforma in una reflex il telefono specie se lo si utilizza attraverso la nuova modalità PRO. Dall’alto dei suoi 12 Megapixel e con in apporto la nuova tecnologia DualPixel, conta su prestazioni eccezionali e livelli di illuminazione fotografica e di dettaglio spettacolari anche se la fotocamera smette di funzionare random durante le riprese e gli scatti.

Se siete tra gli sfortunati utenti che hanno visto materializzarsi l’infausto messaggio Attenzione: Camera non riuscita la prima soluzione da proporre è un hard-reset hardware tramite pressione dei pulsanti di accensione spegnimento e Home contemporaneamente. Tenere premuto sino a sentire una vibrazione e quindi riavviare il telefono.

Se il riavvio non ha risolto il problema allora portarsi su Impostazioni> Applicazioni> Gestione applicazioni e da qui aprire l’app fotocamera cancellandone Cache e dati forzandone preventivamente l’arresto. Se il problema non si è ancora risolto possiamo provare un’altra soluzione.Galaxy S7 reset

Lancia nuovamente la modalità di ripristino così come descritto al periodo precedente (Home + Accensione/Spegnimento) e scorri in basso l’elenco delle voci servendoti del pulsante fisico laterale Volume Down. Trova Wipe Cache Partition ed abilitalo confermando tramite il pulsante fisico di standby. Riavvia il telefono e verifica il buon funzionamento della tua app fotocamera altrimenti continua a leggere.

Un utente ha ravvisato un ulteriore colpevole della non corretta inizializzazione dell’app camera: la funzione di attivazione intelligente dello schermo. Vai su Impostazioni > Display e disabilita la voce relativa all’utilizzo dello standby intelligente. Riavvia quindi il tuo Galaxy S7 e verifica che tutto funzioni correttamente. Samsung ad ogni modo sta già lavorando su una patch correttiva che risolva il problema in via definitiva.

Se tutto fallisce non resta che contattare il customer care Samsung o richiedere la sostituzione del terminale.

Altoparlanti non impermeabili?Galaxy S7 impermeabile

Galaxy S7 ed S7 Edge riprendono le orme di quelli che furono gli acclamati Galaxy S5 con funzioni di impermeabilizzazione. Il rilascio della Certificazione IP68, infatti, è spesso la discriminante principale che porta all’acquisto del terminale al di la delle spettacolari potenzialità tecniche operative. Puoi immergere il tuo S7 in acqua per 30 minuti consecutivi alla profondità stabilita di 1,5 metri.

Ad ogni modo, nonostante non vi siano particolari problemi di tenuta, alcune persone manifestano il loro dissenso il relazione ad una cattiva gestione dell’audio da capsula altoparlante dopo l’immersione.

Galaxy S7 dispone di una guarnizione di tenuta attorno al jack da 3,5mm che si completa con la presenza di una speciale schermatura texture che permette all’acqua di non entrare ma al suono di uscire. Ciò non garantisce, proprio per la natura stessa della maglia, una tenuta uniforme specie ad esempio in piscina. Ed è così che il suono risulta distorto.

Ciò che si deve fare è tenere il telefono al’asciutto per un paio d’ore aspettando che si asciughi e tamponando occasionalmente con un panno asciutto o un asciugamano per eliminare rapidamente l’umidità evitando di usare metodi quali l’asciugatura forzata tramite phon.

Always-On-DisplayGalaxy S7 AOD

l’AOD (Always On Display) è una caratteristica che ha debuttato al MWC 2016 su Galaxy S7 unitamente ad LG G5 che adotta, come ben ricorderete, la medesima feature. Si tratta di una funzionalità a basso impatto energetico che consente di prendere visione di informazioni utili quali ora, data e percentuale della batteria a schermo spento impattando positivamente sui consumi energetici del telefono ed evitandoci di sbloccarlo continuamente risvegliandolo dallo standby. Un’ottimo metodo per prendere visione del tempo e delle notifiche.

Sicuramente una rivoluzione se non fosse che le indicazioni fuorviano l’utente saltando di posizione in posizione all’interno dello spazio display. Fatto che causa, come si intuisce, non poca distrazione. Non vi è modo di risolvere il problema e la funzione si comporta di fatto come uno screensaver che evita il danneggiamento dei pixel del display AMOLED che risente pesantemente la presenza delle immagini statiche monocromatiche (fenomeno del burn-in pixel).

Se non reputi indispensabile questa funzione puoi sempre disattivarla da Impostazioni > Display > AlwaysOnDisplay.

Problemi connessione BluetoothGalaxy S7 Bluetooth

Alcuni rapporti dimostrano come Galaxy S7 Bluetooth non sia in grado di gestire la comunicazione bidirezionale tramite sistemi car-audio e cuffie senza fili. Gli utenti manifestano l’impossibilità di trasmettere le informazioni di contatto e la musica tramite interfaccia Bluetooth. Samsung non ha ancora ufficialmente riconosciuto il problema ma dei gruppi di supporto si sono attiva per risolverlo.

Bloccare forzosamente il Bluetooth Share Service e svuotare la cache pare risolva il problema, stando alle dichiarazioni dirette di alcuni utenti. Lo stesso dicasi adoperando la procedura di Wipe Cache vista sopra per la risoluzione del problema fotocamera.

Galaxy S7 Touchwiz lagGalaxy S7 TouchWiz

Con l’ultima release smartphone e l’uscita del nuovo sistema operativo Android 6 Marshmallow, Samsung si era ripromessa di colmare i deficit funzionali della sua interfaccia che causavano blocchi e lag di ogni tipo nell’utilizzo quotidiano coi terminali. Un problema comune dovuto almeno in parte alla presenza di funzioni complesse come l’S-Voice, disattivabile unicamente dopo aver passato in rassegna la procedura di root.

Ad ogni modo un metodo alternativo veloce e che può farvi scoprire un nuovo modo di vivere il vostro smartphone corrisponde all’installazione di un nuovo launcher alternativo di terze parti come Google Now (molto simile all’interfaccia stock che troviamo sui Nexus) e Nova Launcher (il prodotto preferito dagli utenti Android che amano la personalizzazione). Puoi cambiare tema, stile, icone, testo ed animazioni rendendo tra l’altro il telefono più veloce rispetto all’utilizzo della GUI Stock Samsung Touchwiz.Galaxy S7 Launcher

Sul Playstore di Google trovi tutti i launcher che fanno al caso tuo e la scelta è dettata unicamente dai tuoi gusti personali. Ad ogni modo puoi dare un’occhiata alla classifica dei migliori launcher alternativi Android al link indicato.

LEGGI ANCHE: 2 novità importanti per il Samsung Galaxy S7: ecco aggiornamento di luglio in Europa

Se si verificano ulteriori problemi col tuo Galaxy S7 lasciaci un commento e vedremo di fornirti un resoconto esauriente sulle metodiche di risoluzione. Questa guida si conclude qui. Non dimenticare di seguirci nelle nostre pagine con news, guide e tutorial interessanti.

  • Mirko

    Io dopo aver sciaquato il telefono sotto il getto d’acqua dolce ho riscontrato volume distorto dall’altoparlante, condensa dietro il vetrino della fotocamera ed impossibilità di ricaricare il telefono tramite USB ( presenza di umidità nel connettore USB anche dopo due settimane).

  • Massi

    Ritengo veramente “aghiaciante” che un terminale del genere abbia tutti questi problemi se pur diciamo risolvibili , sarebbero da denunciare.I dipendenti della Samsung guadagnano bene, non è veramente possibile !a questo punto non bisognerebbe quantomeno comprarlì al lancio per non patire questi disagi e a che prezzo tra l’altro ! !!

  • Adriana Privitera

    Mi potete aiutare? Ho comprato un S7 Edge a settembre e ho un problema che non capisco da cosa derivi.. così all improvviso lo schermo si blocca e il telefono non funziona più.. cioè è attivo xk si vede lampeggiare la lucina della.notifiche ma quando vado per sbloccarlo non succede nulla e quindi devo riavvialo..cioè ma cm cavolo e possibile? 800 Euro di telefono e si blocca così di punto in bianco senza alcun motivo.. lo portato all assistenza poiché dopo un nuovo blocco non riuscivo nemmeno a riavvialo e il ragazzo in assistenza me la riavviato e mi ha detto di fare l aggiornamento di software ogni mese e che quando lo carico devo lasciarlo spento.. cioè scioccante.. mi compro un telefono di ultima generazione per stare tranquilla e non avere problemi e mi ritrovo con ancora più problemi di prima.. aiutatemi x favore se qualcuno sa come posso risolvere la cosa! Grazie!