Galaxy S7: ricapitolando la beta di Android Nougat sarà disponibile a breve

Il programma di aggiornamento ad Android Nougat per i principali smartphone Android è iniziato già da un po’. Dopo i Nexus, il primo dispositivo a ricevere l’update è stato LG G5. Nel frattempo, in casa Samsung è tutto pronto per l‘avvio della fase di beta testing dell’aggiornamento ad Android Nougat per Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, i top di gamma della casa coreana che saranno i primi dispositivi Galaxy a ricevere tale update. Gli utenti possono partecipare alla beta tramite l’app Galaxy Beta Program da cui sarà possibile registrarsi come tester.

Nonostante abbiamo riscontrato un primo link qualche giorno fa per il Regno Unito, rivalutato con i retroscena dell’applicazione Galaxy Beta Program ai server che non ha poi dimostrato piena funzionalità, alla fine la beta di Android Nougat per Galaxy S7 e S7 Edge seguirà tempistiche simili a quanto registrato lo scorso anno per Android Marshmallow, protagonista di una fase di testing del tutto analoga a questa.

android nougat galaxy s7La fase di beta del nuovo aggiornamento dovrebbe prendere il via il prossimo 9 di novembre. Gli utenti iscritti al programma avranno modo di testare Android Nougat su Galaxy S7 ed S7 Edge sino a metà dicembre.

A conti fatti, quindi, l’aggiornamento alla nuova evoluzione di Android sui due top di gamma di casa Samsung dovrebbe essere pronto per la fine dell’anno in corso. Considerando i tempi tecnici per la messa a punto dell’aggiornamento, è probabile che per ricevere in via ufficiale Android Nougat in Italia su S7 ed S7 Edge sarà necessario attendere almeno le prime settimane del 2017. 

Leggi anche: Samsung: il 2017 sarà un “anno di ricostruzione” grazie al Galaxy S8

In ogni caso, Samsung dovrebbe rilasciare ulteriori dettagli sulla questione già nel corso dei prossimi giorni. Il programma di beta testing di Android Nougat sui top di gamma di Samsung ci permetterà di avere un’idea più chiara sulle nuove funzionalità che la casa coreana aggiungerà ai suoi smartphone. Oltre alla nuova versione di Android dovrebbe, infatti, essere testata una nuova evoluzione della UI personalizzata da Samsung che integrerà, come al solito, un gran numero di opzioni per gli utenti. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.

Fonte