, ,

Galaxy S7, vetro fotocamera si rompe troppo facilmente: Samsung rischia causa


Tutti ormai conosciamo bene quanto successo col Galaxy Note 7. E quanto Samsung abbia patito il problema delle batterie che esplodevano causa surriscaldamento. Tuttavia, c’è anche un altro problema che si sta verificando con troppa frequenza. Meno eclatante ma che Samsung non può prendere sotto gamba. Ossia, il fatto che il vetro dell’obiettivo della fotocamera frontale del Galaxy S7 sia troppo fragile e si rompa con eccessiva facilità. Non solo, Samsung non copre con la garanzia questa anomalia e uno studio legale starebbe addirittura pensando a una Class action. Ma perché l’obiettivo della fotocamera frontale del Galaxy S7 è così fragile? E perché se ne parla così poco? Cerchiamo di capirne di più.

Galaxy S7 e le tante lamentele sulla fragilità dell’obiettivo della fotocamera frontale

A riportare il caso è il portale Digital Trends. Il quale riporta come l’ultimo caso risalga allo scorso 22 dicembre. Ma in realtà nel corso di questo 2016 sono stati tanti, come riporta questo articolo di Consumerist. Ma basta anche fare delle ricerche su Google per comprendere quanti utenti si lamentino del problema (potete vedere qui e qui). Già dopo qualche settimana dall’uscita del Galaxy S7 erano in tanti a scrivere sul forum di Samsung. Ma il colosso coreano rispondeva loro che l’unica causa della frattura al vetro dell’obiettivo della fotocamera frontale sarebbe uno stress fisico sull’apparecchio. E addebita per l’eventuale sostituzione 70 dollari al proprietario. Dunque, non ammette eventuali difetti di fabbrica.

galaxy s7 vetro obiettivo fragile

Galaxy S7, Samsung rischia causa

All’inizio dell’articolo parlavamo del rischio per Samsung di finire citata in giudizio. Infatti, lo studio legale con sede a Seattle di Keller Rohrbach, sta pensando seriamente a una Class Action. Il vetro dell’obiettivo si rompe come se fosse colpito da un proiettile e il più delle volte in Galaxy S7 che si trovano, paradossalmente, in una custodia protettiva.

Leggi anche: Samsung Vs Apple: ecco chi ha vinto la gara dei regali natalizi

Forse, si suppone, che sia proprio l’aderenza con la custodia a creare una pressione eccessiva sullo stesso. Digital Trends ha anche inviato una domanda a Samsung su quanto sta accadendo, per fare luce sul caso appannaggio dei tanti consumatori.