Galaxy S8: primo smartphone con sensore ottico per le impronte digitali?

Samsung Electronics, in vista di una serrata concorrenza e di un rilancio del proprio business a seguito delle incresciose recenti vicende che hanno condotto al ritiro forzoso delle unità Note 7, conta si introdurre una serie di migliorie ed ottimizzazione hardware con il suo prossimo Galaxy S8.

Samsung Galaxy S8 si troverà (o almeno speriamo per la sudcoreana) al vertice delle preferenze dopo che, nel corso della giornata di ieri, un portale cinese ne ha rivelato le specifiche integrali che contano sull’adozione di un pannello curvo in 4K adatto per le riproduzioni e le interazioni in Virtual Reality ed una dotazione di memoria maggiorata che fa da contorno ad un comparto Security dovuto al nuovo IRIS Scan e ad un nuovo sistema di scanning per le impronte digitali ottico di ultima generazione che elimina del tutto il vincolo di implementazione sotto il pulsante fisico Home.

Secondo alcune voci riportate da Weibo a Sammobile a proposito di questa nuova tecnologia di Galaxy S8, la società avrebbe voluto eliminare la necessità di inserire il sensore sotto il tasto Home posizionandolo appena sotto il display vero e proprio. Il funzionamento dello scanner ottico per le impronte digitali svolge l’azione di sblocco nel momento in cui il dito dell’utente viene posizionato su una superficie vetrosa o, nel caso specifico di uno smartphone, sul display del vetro.Samsung Galaxy S8

Allo stato attuale una simile implementazione si presenta come un’assoluta esclusiva dell’intera categoria di prodotti mobile ed è praticamente una certezza l’incremento in termini di velocità ed usabilità di quella che potrebbe essere la nuova piattaforma di accesso rispetto anche ad un sistema ad ultrasuoni.

Allo stato attuale le forniture di componenti per il prossimo Galaxy S8 procedono a rilento a causa dei problemi interni generati per mezzo di Note 7 cui ancora oggi, si cerca di dare una spiegazione esaustiva ai problemi,  che in tal caso potrebbero affliggere anche le nuove unità.

Secondo la road-map di rilascio per il nuovo terminale, pare manchino ancora tre mesi e pertanto ci sarà ancora occasione di aprire la discussione in vista della sua introduzione presso il prossimo evento Mobile World Congress 2017 con sede a Barcellona ed in programma per il 25 Febbraio 2017.

samsung scanner biometricoLEGGI ANCHE: LG annuncia uno scanner delle impronte sotto il vetro del display

Che cosa ne pensate, in prima battuta e secondo i nuovi dati, del prossimo flagship killer sudcoreano Galaxy S8? Vi sentite di dare nuovamente fiducia a Samsung oppure opterete per la concorrenza? Diteci la vostra.

LEGGI ANCHE: Galaxy S8: specifiche tecniche rivelate su Weibo, 2 versioni per SoC e Ram