Galaxy S8: Samsung ha iniziato lo sviluppo del nuovo firmware

Come abbiamo avuto modo di apprendere online nel corso di questi ultimi giorni, Samsung Electronics potrebbe presentare il suo prossimo top di gamma Galaxy S8 all’interno del palcoscenico del prossimo Mobile World Congress 2017 di Barcellona, in controtendenza rispetto alla notizia che ne voleva un anticipo sostanziale che colmasse il gap di mercato creato dal problematico Note 7.

Pare che, secondo le fonti, la società sia già alle prese con lo sviluppo di quello che sarà il futuro firmware Galaxy S8, attualmente concepito per Cina, Francia, Germania, Italia, Corea, Polonia, Regno Unito e Stati Uniti ed a cui seguiteranno nel tempo anche i restanti mercati, una volta appurata la reale stabilità della ROM.

Proprio il fatto di procedere per gradi, e la stessa condizione temporale attuale, fa capire che il rilascio nell’immediato non è cosa auspicabile secondo quanto voluto dai rumor di queste settimane. Il prossimo 26 Febbraio 2017, di fatto, ci porterà al prossimo MWC 2017, e sarà probabilmente allora che potremo toccare con mano il device, così come avvenuto lo scorso anno per Galaxy S7.

Viste le perdite finanziarie e di immagine cui Samsung sta andando in contro in quest’ultimo periodo che ha visto in primo piano un Note 7 davvero disastroso, sono in molti ad attendersi un completo stravolgimento tecnologico che, inoltre, contrasti le attuali proposte concorrenti di iPhone 7 che preparano il terreno per il suo successore in vista del decennale della nascita della serie.galaxy s8

Stando ai rapporti emersi in via non ufficiale, ci troveremo di fronte ad un Galaxy S8 che avrà da offrire un display curvo compatto da 5.1 pollici – con ulteriore prevista variante da 5.5 pollici 4K (da utilizzarsi per sfruttare al meglio la visualizzazione dei contenuti in realtà virtuale) – con tecnologia Super AMOLED e risoluzione 2K.

Tra le altre specifiche troveremo, inoltre, il nuovo processore Samsung-Qualcomm Snapdragon 830 con prevista variante europea fornita di Exynos 8895. Si pensa, inoltre, che il modello di dimensioni maggiori possa riportare in dotazione una doppia fotocamera simile a quella vista per iPhone 7 Plus ed un nuovo assistente vocale che sostituirà S-Voice nella gestione dei tasks Speech-To-Action, nel rispetto dell’acquisizione di Viv Labs, attraverso cui l’interazione si porterà sullo stesso livello del’apprezzatissimo Siri di Apple.samsung galaxy s8 news render

Riuscirà Samsung Electronics, attraverso il suo Galaxy S8, e le nuove funzioni firmware previste sul piano funzionale e visivo a riguadagnare terreno sui competitor e riguadagnare la fiducia del suo pubblico? Ritorneremo a breve sull’argomento, non appena saranno disponibile ulteriori informazioni ufficiali. Non perdertele.

LEGGI ANCHE: Spettacolare video sul Samsung Galaxy S8: pronto il riscatto dopo il Note 7