Galaxy X pieghevole uscirà nel 2018, contrordine di Samsung: il motivo

Il misterioso Galaxy X, il primo smartphone pieghevole della storia che sarà lanciato da Samsung, resta ancora avvolto nel mistero. Sappiamo poche cose oltre che sarà pieghevole, del tipo: si chiamerà Galaxy X1 e Galaxy X1 Plus; hanno rispettivamente il codice di registrazione SM-X9000 e SM-X9050; che il display sarà a 4K capace di proiettare immagini olografiche; sul mercato saranno immessi almeno 100.000 esemplari; che sarà talmente flessibile da diventare un tablet di 7 pollici.

Insomma, Galaxy X ha già tutti i crismi per essere considerato uno smartphone futuristico. Tuttavia, tanti sono anche i misteri e i rumor riguardo la sua uscita. L’ultimo parla del 2018. E pare essere il più plausibile. Ecco in quale periodo e perché.

Samsung Galaxy X, uscita prevista non prima della metà 2018

Come riporta Sammobile, in questi giorni vi abbiamo riferito di varie date di uscita dei due modelli del Galaxy X: Galaxy X1 e Galaxy X1 Plus. Inizialmente si era parlato di terzo o quarto trimestre di quest’anno (Q3 e Q4). Una bella notizia che aveva già entusiasmato molti, dato che fino a qualche settimana fa ritenevamo gli smartphone flessibili come qualcosa di irrealizzabile nell’immediato. Tuttavia, Samsung ha raffreddato gli entusiasmi, dichiarando che Galaxy X non uscirà prima della metà 2018. I motivi vanno ricercati nel materiale con cui saranno composti i due dispositivi: il polyimmide film. Il quale ha una elevata resistenza al calore e può rimanere stabile anche ad alte temperature. E ‘un materiale sottile e flessibile che sta per essere una componente fondamentale nei dispositivi flessibili.

galaxy x samsung

Tuttavia, l’azienda che la produce, la Kolon Industries è ancora in procinto di completare la costruzione dei propri impianti di produzione e di iniziare la produzione di massa dei polyimmide films nella prima metà del prossimo anno. Se poi si considera che ci vogliono fino a tre mesi per produrre componenti di alimentazione in massa, tutto lascia presagire che non vedremo lo smartphone pieghevole di Samsung prima della prima metà del 2018. Poi vanno fatte le prove tecniche, le rifiniture, ecc.

Leggi anche: Samsung straccia Apple quanto a numero di brevetti nel 2016: la classifica

Pertanto, se tutto va bene, lo vedremo nella seconda metà del prossimo anno. Magari proprio a settembre, per sfidare iPhone di Apple.