Gear S3 Classic e Frontier ufficiali: un nuovo design e miglioramenti hardware

Samsung Electronics ha presentato il suo nuovo smartWatch Gear S3 nelle varianti previste per l’evento di presentazione IFA 2016 con sede a Berlino, svoltosi a partire dalle ore 18:00 della giornata di ieri. Del tutto simile a quello dell’anno scorso targato Gear S2, il nuovo wearable è disponibile in due varianti principali chiamate Gear S3 Classic (assimilabile in tutto e per tutto ad un comune orologio da polso) e Gear S3 Frontier. I miglioramenti, a parte il puro aspetto esteriore, ci sono eccome. Scopriamoli subito.

Samsung Gear S3: monitoraggio più accurato e performance da capogiroSamsung Gear S3 Frontier

Benché apparentemente identico al predecessore, Samsung Gear S3 presenta degli aspetti, venuti a galla direttamente dall’evento ufficiale, che lo rendono unico nel suo genere e che promettono di dare filo da torcere alle proposte competitor che seguiteranno nell’anno in corso, primo fra tutti il prossimo Apple Watch 2.

Si tratta di indossabili dalle straordinarie performance e da una migliore accuratezza software per il monitoring dei parametri fitness, con una migliore durata della batteria ed una protezione on-screen decisamente avanzata rispetto al Gear S2. In quest’ultimo caso, il display, si presenta leggermente maggiorato, grazie ad una dimensione totale di 1,3 pollici circolare su schermo Super AMOLED Technology a risoluzione di 360 × 360 pixel e densità di punti pari a 278ppi.

Come anticipato giusto ieri, Gear S3 conta anche sul supporto di protezione integrato made in Cornig Gorilla Glass SR+ appena annunciato. La resistenza ai graffi è decisamente superlativa, cosi come la nitidezza dei colori e la visibilità alla luce del sole. Tra le altre cose, Samsung afferma che i suoi nuovi smartwatches dispongono anche di una modalità cosiddetta Full Color Always On Display che consente di visualizzare 16 milioni di colori sullo schermo anche in modalità sleep.

La lunetta girevole agevola la navigazione all’interno dei menu della Tizen UI e sono presenti anche sue ulteriori pulsanti fisici sul lato destro della scocca.Gear S3

Gear S3 Frontier ha un aspetto decisamente spartano, adatto ai consumatori che praticano uno stile di vita attivo, mentre il design del Gear S3 Classic può assimilarsi a quello di un orologio meccanico costoso, grazie al suo design minimalista ed elegante. Entrambi gli smartwatches sono compatibili con i cinturini per orologi da 22mm, risulta quindi abbastanza facile personalizzare il proprio orologio intelligente in base ai propri gusti.

LEGGI ANCHE: Samsung Gear S3, presentati tutti i nuovi cinturini [Immagini]

Dal punto di vista hardware, inoltre, vi sono alcune nette somiglianze, come il processore dual-core integrato da 1GHz e la memoria interna da 4 GB. Rimodulata, invece, la quantità di RAM che passa da 512MB a 768MB. Per entrambe le soluzioni si osserva una connettività on-board WiFi abgn, Bluetooth 4.4, GPS ed NFC, cosicché lo smartwatch si rende in grado di operare in modalità standalone per la maggior parte dei tasks. Gear S3 Frontier 4G, tra l’altro, consentirà di ottenere il massimo supporto alla connettività esterna ed offriranno anche il supporto a Samsung Pay.

Dal punto di vista software Gear S3 ci troviamo di fronte a Tizen OS 2.3.2, il quale prevede compatibilità con sistemi Android a partire dalla versione 4.4.4 e con un quantitativo minimo di RAM da 1.5GB, sebbene sia in fase di test anche la compatibilità verso iOS che, almeno per il momento, non può contare sulla presenza dell’APP Gear Manager, presto in fase di rilascio.

Gear S3 Frontier

Dal punto di vista delle nuove funzioni si osserva la possibilità di accettare o rifiutare le chiamate tramite ghiera girevole (stesso discorso per gli allarmi a ripetizione). Tra le altre cose, attraverso gesture-alphabet possiamo disegnare lettere a schermo per poi convertirle in automatico in emoji e testo. La nuova app Promemoria, inoltre, permette di creare memo e liste da fare in tutta semplicità.

Le funzioni SOS consentono di avvisare rapidamente amici e professionisti in caso di emergenza, mentre la collaborazione Samsung-BMW ha consentito l’implementazione della piattaforma di gestione dei veicoli tramite Connected App BMW. Controllo del combustibile, accesso fisico al veicolo e sistema di infotainment per notifiche sono alcune delle funzioni previste. Tra l’altro, un nuovo sistema di sicurezza Tizen Knox sarà integrato a bordo dei dispositivi.

Gear S3 cinturini

Accelerometro, sensore di luce ambientale, barometro, giroscopio, e monitor della frequenza cardiaca sono i sensori Gear S3 presenti a bordo. Il barometro consente la misurazione della pressione atmosferica e l’altitudine mentre l’esclusivo sensore di luce ambientale (assente in tutti gli altri smartwatch sin oggi rilasciati) cambia automaticamente la luminosità dello schermo. Gear S3 Frontier dispone di un sistema di altoparlanti e del livello di connettività LTE, così che possa rendersi indipendente per fare e ricevere chiamate senza smartphone. 

Entrambe le varianti dell dispositivo sono realizzate con batterie da 380mAh, con prevista durata stimata fino a quattro giorni di uso moderato dalla stessa Samsung. La batteria può essere caricata utilizzando il dispositivo induttivo wireless di ricarica fornito in dotazione. I Gear S3 risultano leggermente più spessi rispetto ai loro predecessori e contano su una cassa larga 12,9 millimetri, certificata IP68 contro polvere ed acqua (in immersione per 30 minuti ad 1.5 metri).

LEGGI ANCHE: Samsung Gear S3: il primo video ufficiale.

Prezzi e disponibilità non sono stati ancora annunciati al pubblico ma vi aggiorneremo al più presto con ulteriori informazioni al riguardo. Che cosa ne dite?