Gear S3, in Corea del Sud 25.000 unità vendute, ecco i manuali ufficiali

Gear S3 Classic e Gear S3 Frontier sono appena sbarcati all’interno dei mercati ufficiali di distribuzione. Ovviamente, la madrepatria Corea del Sud è stata la prima a poter beneficiare in anteprima dei nuovi indossabili. In soli 10 giorni, secondo quanto confermato dalle fonti, i nuovi smartwatch hanno fatto il tutto esaurito, portandosi a quota 25.000 unità vendute.

Dall’11 Novembre 2016, primo giorno utile d’insediamento dei nuovi device nel mercato interno Samsung, di fatto, si è registrato un crescendo di entusiasmo che, analogamente, si sta manifestando anche nei rispettivi mercati di vendita esterni alla madrepatria. Le stime, condotte tenendo conto della totalità dei device (Frontier + Classic) forniscono, quindi, un elemento essenziale per comprendere la volontà del pubblico di affacciarsi a questi straordinari device che, dalla propria, hanno un livello di usabilità ed innovazione che ben si scosta dalle soluzioni precedenti e dai competitor diretti.

I dettagli in merito alle vendite su singoli modelli, e quindi sulle preferenze del pubblico, non sono stati ancora resi noti e, pertanto, non siamo in grado di fornire un dato esaustivo sulle adozioni. L’unica discriminante essenziale per la scelta dell’uno o dell’altro modello, fondamentalmente, corrisponde al fatto che la variante Gear S3 Frontier (quella diciamo sportiva) conta sulla presenza di un modulo LTE che lo rende totalmente standalone.gear s3

In merito alle preferenza specifiche, comunque, Samsung Electronics ha confermato che le adozioni sono state volute soprattutto dal pubblico maschile, causa anche una scelta di design forzosamente orientata alla sportività estrema ed al classicismo più sfrenato del modello Classic. A questo link potrai trovare i manuali in lingua originale (inglese) degli ultimi arrivati.

Che cosa ne pensati dei due smartwatch Gear S3? Ti piacerebbe indossarne uno? E se si, quale?

LEGGI ANCHE: Gear S3: Samsung Pay funzionerà su tutti gli smartphone Android, ma quali?