Geeksme, uno smartwatch che misura le… prestazioni a letto

Geeksme non è il solito wearable. É in tutto e per tutto uno smartwatch al pari delle altre proposte di mercato ma con un… tocco in più.

smartwatch

Geeksme è la nuova proposta in campo smartwatch che arriva dalla Spagna. Presentata nel corso del prossimo mese di ottobre, promette di estendere il concetto di “vivere digitali” in ambiti sinora impensabili.

Geeksme, la nuova proposta 9GeeksPhone, altro non è che l’ultimo ritrovato della tecnologia moderna degli indossabili dotato di un display touchscreen OLED in grado di tenere traccia delle vostre attività giornaliere nel senso più stretto possibile del termine. Troverete dunque un contapassi digitale, un contachilometri, un contacalorie (g!fitness MODE) ed un monitor del ciclo sonno/veglia (g!sleep MODE). Ma non è tutto. Infatti attraverso Gesksme sarà possibile gestire telefonate in ingresso/uscita, messaggi, notifiche che vanno a completare la dotazione già ricca di questo indossabile insieme alla modalità g!ecological che consente di monitorare l’impatto ambientale delle nostre abitudini. Questo è ciò che credete voi… Infatti esiste una quarta “piccante” modalità.

bravo-a-letto

Geeksme- uno smartwatch per tutte le occasioni

Il concetto di monitor delle attività giornaliere raggiunge il suo apice con Geeskme. A parte le 3 modalità precedenti di funzionamento, che già sarebbero sufficienti a fare di questo dispositivo un ottimo indossabile, infatti ne esiste una quarta che fa di questo smartwatch il precursore di una funzione del tutto nuova che GeeskPhone ha battezzato con il nome di g!love.

smartwatch

g!love è una funzione che probabilmente farà discutere ma che porta il concetto di digital-lifestyle su tutt’altri livelli. La funzione caratteristica appena introdotta infatti mostra in percentuale il risultato delle performance sessuali sotto le lenzuola fornendo dati e statistiche utili ad un costante e continuo miglioramento di questo aspetto del nostro vivere quotidiano. Tuttavia, l’attivazione di detta funzione non avviene in automatico ma deve ovviamente essere attivata di volta in volta. Vi è inoltre la possibilità di condividerne i risultati con gli amici!!!

Vi lasciamo col video taser del nuovo Geeksme.

Link | Geeksme