Gionee Marathon M5 con batteria da 6020 mAh e prezzo contenuto

Gionee Marathon M5 è ufficiale: per meno di 400 dollari potete acquistare uno smartphone Dual Sim LTE con batteria da ben 6020 mAh e un hardware generale di buon livello.

Ufficializzato oggi durante un evento in Cina il nuovo Gionee Marathon M5 uno smartphone che fa dell’autonomia il suo vero punto forte; il device infatti pur avendo uno spessore di appena 8,5 mm ha al suo interno due batteria da ben 3010 mAh per un totale complessivo di 6020 mAh!

Gionee Marathon M5 migliora sensibilmente l’autonomia del suo predecessore, Marathon M3, che aveva al suo interno una batteria da 5000 mAh; con 1020 mAh in più di amperaggio si possono infatti garantire almeno 2-3 ore in più di autonomia in uso normale/intenso.

Per farvi un idea dell’autonomia pazzesca di questo smartphone, gli ingegneri informatici di Gionee hanno riferito che il dispositivo in stand-by in 3 giorni consuma appena il 5% della batteria; sulla carta quindi Marathon M5 potrebbe avere oltre 1200 ore d’autonomia in stand-by.

Il sistema di ricarica è stato poi ottimizzato per permettere all’utente di ricaricare velocemente le due batterie da 3010 mAh, e di poterle utilizzare anche come Power Bank per alimentare la batteria di altri dispositivi (anche due alla volta).

Il resto dell’hardware di Gionee Marathon M5 è di buon livello; è previsto infatti un display da 5,5 pollici di diagonale con tecnologia Amoled e risoluzione HD 1280 x 720 pixel, processore quad core funzionante alla frequenza massima di 1,3 Ghz abbinato a 2GB di memoria ram e a 16GB di memoria interna, comunque espandibile grazie alla presenza dello slot per microSD.

Il comparto multimediale presenta lo standard della fotocamera posteriore da 13 megapixel con autofocus e flash LED e la camera anteriore da 5 megapixel per buoni selfie e video chiamate di qualità; a livello di connettività troviamo la connessione LTE 4G con il pieno supporto al Dual sim.

Gionee Marathon M5 prezzo e disponibilità

Gionee Marathon M5 inizierà la commercializzazione almeno in Cina a partire dal 25 giugno di quest’anno ad un prezzo di listino abbastanza interessante, che al cambio sarebbe di circa 370 dollari.