Attenti a Godless, il malware pronto ad attaccare il 90% dei device Android

Trend Micro avverte tutti gli utenti della presenza di Godless, il nuovo malware che potrebbe infettare il 90% dei dispositivi Android. L’infezione può avvenire in maniera molto semplice, attraverso il download di alcune applicazioni che si possono trovare sul Play Store di Google.

Godless Android

Come avviene l’attacco di Godless su Android?

Il malware può attaccare un qualsiasi device Android semplicemente attraverso il download di alcune applicazioni che si trovano sul Play Store. Ma com’è possibile tutto questo? Godless agisce grazie ad un Framework chiamato “Android-rooting-tools.” Come si intuisce dal titolo, il malware riesce ad ottenere i permessi di root.

Quali danni può arrecare Godless sul nostro smartphone o tablet Android? Una volta ottenuti i permessi di root può controllare assolutamente il nostro smartphone, può scaricare app indesiderate, cliccare su banner nocivi per il nostro device e la cosa più pericolosa è che può spiare gli utenti e tutto quel che fanno dal proprio dispositivo.

Trend Micro ci comunica che già molte applicazioni infette sul Play Store sono state già eliminate, rimangono ancora delle app “pulite” che possiedono una versione corrisposta ma infetta, reperibili al di fuori del Play Store ufficiale di Google.

Quindi come prevenire il malware Godless? In realtà non esiste una risposta concreta o standard. Come abbiamo già spiegato prima, il virus può essere beccato anche tramite il Play Store di Google, le applicazioni ufficiali sulla piattaforma di download ufficiale possono recare danni, come? Nonostante scaricate un app pulita, con gli aggiornamenti automatici l’applicazione potrebbe fare il download della versione obsoleta e infetta, rischiando quindi di far arrivare Godless sul vostro device Android.

Il nostro consiglio è quello di accertarsi che l’app sia abbastanza conosciuta e verificare l’affidabilità dello sviluppatore stesso, in caso di app sospette vi conviene disinstallare e cancellare i dati dell’applicazione. Sono stati già infettati ben 850.000 dispositivi Android.

Un esempio lampante di un’applicazione infetta da Godless è “Summer Flashlight“, grazie sempre a Trend Micro che è riuscita a individuare nell’app il codice malevolo. Quindi NON scaricatela.

Summer flashlight