Google Chrome ci dà un assaggio di Google Now on Tap

Grazie ad un aggiornamento server, Google Chrome si è recentemente aggiornato introducendo una funzione molto simile al Google Now on Tap di Android M

Tra le funzionalità più utili (e più apprezzate al momento) che Android M porterà con se vi è senza dubbio il Google Now on Tap. Per chi non avesse letto i nostri articoli dedicati | Android M le novità in dettaglio svelate al Google I/O – Android M: ecco le novità un pò più nascoste |, gli basti sapere che in Android M sarà introdotto un nuovo sistema di riconoscimento del contesto. Grazie ad esso, in qualunque posizione dello smartphone ci troviamo (nell’applicazione dei messaggi, nell’applicazione della musica, in una pagina web ecc.), Google Now analizzerà il contesto presente e ci darà informazioni utili riguardo quel determinato contesto (se ci trovassimo nel riproduttore musicale, ci verrebbero suggerite delle informazioni circa l’autore, l’album ecc.). Per attivare tale funzione, basterà tenere premuto sul tasto home.

Ora, nonostante tale funzionalità sarà appannaggio solamente di Android M, il colosso di Mountain View ha deciso di rilasciare un aggiornamento per Google Chrome che porti in un certo senso parte di quella funzionalità anche su Android Lollipop. Ovviamnte si tratta di una feature diversa atta non a ricercare informazioni coentestuali su ciò che stiamo facendo ma atta a ricercare una parola o una frase che abbiamo evidenziato. Il funzionamento tuttavia è molto simile.

Google Chrome ricerca

Quando ci troviamo all’interno di una pagina web, ci basterà tenere premuto a lungo su una parola o su una frase di cui vogliamo effettuare una ricerca online (come nel caso volessimo fare un copia ed incolla) ed in basso ci verrà mostrata la cima di una scheda in stile Google Now. Con uno swipe verso l’alto, la scheda arriverà in primo piano e ci mostrerà i risultati della ricerca di quella determinata parola o frase. Si tratta essenzialmente di un processo per abbreviare le nostre ricerche e null’altro.

L’aggiornamento di Google Chrome che attiva questa funzionalità sta arrivando, in maniera graduale, dal lato server, quindi non vi è la necessità di aggiornare alcun che. Tuttavia, così come accade con gli aggiornamenti di sistema, sta venendo rilasciato in maniera graduale. Nel caso non foste ancora in grado di usufruire di questa feature non preoccupatevi perchè è solo questione di ore/giorni.

 

  • giulius

    Io. Non lo voglio quindi basta disattivare google now…..?????? Iniziò a essere allergico a google dappertutto, troppo troppo invasivo

    • Lorenzo

      Essenzialmente si… Oppure non dare il consenso la prima volta a Google Now… Oppure ancora non utilizzare questa feature