, ,

Google Foto 1.23 introduce la funzione di stabilizzazione video

Google sta per aggiornare l’applicazione Foto introducendo le funzioni di stabilizzazione video post-processing. Ecco tutte le novità.

Dopo aver visto giusto ieri il nuovo sistema Google AutoDraw, basato su una web app IA che consente di trasformare i nostri scarabocchi in disegni a regola d’arte, la società di Mountain View si appresta a presentare l’arrivo di una nuova funzione nel comparto multimediale dell’applicazione Foto, dove si introduce la feature di stabilizzazione per i video nel post-editing.

Si tratta di una funzionalità di certo tanto attesa dagli utenti Android, ed il cui utilizzo è decisamente semplice. In definitiva, basta scegliere il filmato che si vuole stabilizzare e fare tap sull’icona a forma di penna che concede in uso le funzionalità di editing. Se il video si trovasse in cloud sui server Google Foto questo verrà scaricato (sia in modalità WiFi che Dati Mobili), altrimenti verrà prelevato direttamente dalla memoria locale.

Una volta che avremo il video a portata di mano basterà toccare il nuovo pulsante posto in basso a sinistra, che darà accesso alle funzioni di stabilizzazione video. Al termine dell’elaborazione del contenuto il pulsante “Stabilizza” si colorerà in blu e consentirà di visualizzare in ogni momento gli effetti generati dal processo di stabilizzazione.Google Foto stabilizzazione video

Tra le altre cose, è data facoltà all’utente di abilitare o disabilitare la funzionalità, avendo modo di raffrontare i due contenuti. Una funzionalità davvero soddisfacente, che si affianca anche alla possibilità che Google coniughi l’esperienza Foto con Google+, dopo una preventiva scissione delle parti.

L’analisi preventiva del codice APK, di fatto, ha portato alla luce l’integrazione delle funzionalità Foto con i social e, quindi, la possibilità di poter condividere i propri scatti e seguire le persone e le cerchie. Ti ricordiamo che puoi scaricare l’applicazione ufficiale direttamente dal nostro badge.

Google Foto
Price: Free

Che cosa ve ne pare dei cambiamenti da introdursi in versione pubblica con l’ultima revisione dell’applicazione Google Foto? Spazio a tutte le vostre personali considerazioni.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…