Google Maps e Calendar da oggi insieme ai comandi vocali

L’applicazione del sistema di navigazione firmato bigG, Google Maps, riceve oggi un aggiornamento che aggiunge l’integrazione con il calendario Google Calendar e non solo.

Dunque, quando si utilizza l’applicazione delle mappe Google l’utente avrà a schermo, sulla mappa – grazie ad una nuova finestra realizzata ad hoc all’interno della voce “I tuoi luoghi – tutte le informazioni relative ai propri appuntamenti ed impegni, che saranno inserite nelle relative posizioni, con tanto di indicazione per raggiungere il luogo interessato.

Google Maps con Calendar,  come funziona?

È sufficiente andare alla voce “I tuoi luoghi” presente nel menu principale dell’app Google Maps, e poi cliccare su “In programma”. Fatto ciò sarà possibile vedere tutti gli appuntamenti presenti nel calendario di Google. Ovviamente solo quelli per i quali è stato inserito anche il luogo dell’incontro. Non solo: ogni evento sarà segnalato sulla mappa con un indicatore apposito.

google maps

Ovviamente chi non fosse interessato a questo tipo di servizio, reputandolo magari troppo invasivo o caotico, avrà tutta la libertà di disattivarlo in qualsiasi momento. Questa novità è infatti stata pensata soprattutto per chi ha un’agenda particolarmente ricca di impegni o persone che viaggiano molto, per lavoro o semplice passione, e quindi necessita di un sistema per schedare i propri appuntamenti direttamente sulla mappa.

L’update di Google Maps introdurrà altre novità, ad esempio, l’ottimizzazione del consumo di traffico dati durante l’utilizzo dell’app in mobilità quando si consultano i luoghi, oppure la visualizzazione di foto relative a cibi e bevande all’interno della galleria fotografica. Aggiunti anche i comandi vocali mentre si guida: grazie a questa possibilità, il conducente del mezzo sarà in grado di chiedere a Google come trovare punti di interesse, come distributore di benzina, ristornati, hotel, musei, negozi e tanto altro ancora.

Per poterla sfruttare, è necessario attivare la modalità di guida, dire “Ok, Google” e poi chiedere come raggiungere un determinato luogo.

Se siete interessati a questa nuova funzione di Google Maps sarà sufficiente aggiornare l’app direttamente su