Google Playstore lancia una sezione dedicata alla realtà virtuale

Google Playstore ha avviato le pratiche per la creazione di un’apposita sezione da destinare alla visualizzazione di filmati e contenuti in realtà aumentata da affiancare ad un apposito e-shop interno dedicato alla vendita dei prodotti da destinare allo scopo. Al momento si hanno soltanto informazioni marginali ma, in breve, saremo letteralmente immersi all’interno della sezione, che offrirà prodotti e contenuti esclusivi. Scopriamoli insieme in anteprima assoluta.

— Google Playstore VR, tutte le APP per la realtà virtuale

Google è sempre riuscita ad emergere nel campo delle nuove tecnologie coinvolgendo il pubblico in ambiti che, in apparenza, sembravano destinati all’oblio. Con Google CardBoard, uno dei più semplici ed economici dispositivi mai concepiti sin oggi, BigG si è saputa distinguere più di ogni altro competitor, portando la realtà virtuale all’attenzione del grande pubblico ad un prezzo più che accessibile. Lo scopo della società è quello di creare una sezione dedicata da destinare alla visione di contenuti full-immersive direttamente dalle pagine dello store, sfruttando unicamente il proprio smartphone ed uno dei prodotti dedicati alla fruizione di detti contenuti, tra cui vengono indicati:

  • Google Cardboard
  • Goggle Tech C1-Glass
  • Mattel View-Master

Google Playstore VRI primi due al costo di soli $15 (Google Cardboard in promozione a $25 per acquisto multiplo) mentre per il View-Master si parla di $30. Tutto sommato un esborso più che ragionevole visto che Google ha in programma una riorganizzazione mirata che porti la multimedialità VR sui nostri smartphone attraverso l’esplorazione dei luoghi più interessanti della terra e dello spazio oltre che alla possibilità di prendere visione delle proprie foto in realtà aumentata. Si apre un nuovo mondo di contenuti 3D, tutti da scoprire. Qui trovi la sezione dedicata nel PlayStore.

Restate aggiornati in merito salvando la pagina tra i preferiti del vostro browser e condividendo la notizia con i vostri amici sfruttando i canali offerti dai social network. Fonte: AndroidPolice