Novità Hangouts 7.0: la funzionalità di Quick Reply

Fra le tante features che Google Hangouts ha introdotto nel tempo, troviamo la possibilità di inviare messaggi testuali ai nostri contatti, nonchè quella effettuare chiamate video o vocali. Da qualche tempo sono stati integrati anche SMS ed MMS ma, stando ad alcune indiscrezioni, pare che queste funzioni verranno presto dismesse. Tali possibilità risultavano molto comode, in questo modo si evitava di installare più applicazioni per combinare ogni tipo di messaggio in una unica conversazione.

Eliminati gli SMS? No, arriva… Google Messenger

E’ stato riportato che nella recente versione di Hangouts 7.0, dopo l’installazione, viene chiesto agli utenti di testare la nuova applicazione di Google chiamata Messenger, che consente anche di inviare SMS. E’ comunque soltanto un semplice suggerimento, e gli utenti hanno ovviamente la possibilità di annullare questa notifica, soprattutto per il fatto che molto probabilmente Google, come detto, presto non supporterà più questo tipo di messaggi.

Questa interessante novità apportata ad Hangouts 7.0 include inoltre la possibilità di poter rispondere ad un messaggio in modo rapido, tramite la notifica di ricezione, nonostante questa sia ancora una funzione strettamente limitata. Se si riceve una singola notifica sarà sufficiente premere su “Rispondi” e continuare, tramite la finestrella flottante. Se, invece, le notifiche sono multiple, il tasto “Rispondi” sparisce, e dunque per procedere con la risposta ad un messaggio si dovrà accedere all’applicazione.

Hangouts 7.0 messaggio flottante

L’app di messaggistica riceve anche un corposo restyling nel quale, rispetto a prima, sono stati rimossi alcuni elementi Holo per adottare uno stile grafico più adatto al suo material design.

Il nuovo Hangouts, inoltre, integrerà anche un’altra utile funzione che consente di creare una scorciatoia di una conversazione direttamente sulla Home, accessibile dall’opzione “Save to Home Screen“.

Hangouts 7 Save to Screen

Dunque, alcune ottime innovazioni dovrebbero trovar posto nel nuovo Hangouts di Google, che dovrà, tra l’altro, vedersela con diversi strumenti di messaggistica altrettanto popolari, Whatsapp, in primis. E, oltretutto, non si hanno informazioni certe su quando tali features saranno disponibili in Italia.

Nonostante queste innovazioni, il futuro di Hangouts resta comunque incerto, in favore di Messenger. Il Team di sviluppo Google ha infatti aggiornato la nuova app Messenger con le tecnologie correnti, come il Direct Share dell’aggiornamento Android Marshmallow. Riuscirà Hangouts a spuntarla? Fonte: Androidheadlines