“Hello Again”: arriva l’ufficialità di Apple per l’evento del 27 ottobre

L’evento del 27 ottobre diventa ufficiale, questo è quanto si intuisce dal nuovo slogan “Hello Again” messo in rete nelle ultime ore dalla compagnia di Cupertino, con un chiaro riferimento al lancio dei nuovi Mac. La frase Hello Again fu la stessa pronunciata dal co-fondatore Steve Jobs nel 1984 per la presentazione del primo Mac, nel 1998 per il primo iMac e nel 2010 per MacBook Air, Mac OS X Lion e iLife’11. L’evento avrà luogo presso il Campus 1 di Apple, probabilmente l’ultimo che si terrà in questa struttura, prima dell’inaugurazione ufficiale del Apple Campus 2.

Apple conferma la presentazione di nuovi Mac

Anche se atteso, il nuovo keynote arriva un po’ a sorpresa, in quanto l’anno scorso l’azienda aveva optato per un unico evento per la presentazione dei suoi ultimi device. Come potevamo aspettarci, la sede del lancio dei nuovi Mac sarà proprio la città madre dell’azienda, Cupertino, il quale segnerà la fine del Campus 1, che sarà sostituito dal nuovo Quartier Generale di Apple il prossimo anno. I protagonisti saranno sicuramente i Mac, tra cui molti modelli necessitano un aggiornamento da anni. Tuttavia, si rumoreggia che la società potrebbe presentare anche un nuovo hardware inedito.

Per quanto riguarda quello che ci aspettiamo da questo evento, abbiamo già riportato tutte le possibili novità che saranno introdotte il 27 di ottobre dalla compagnia californiana e vi rimandiamo a questo articolo per ogni dettaglio. In linea generale, Apple rinnoverà l’intera lineup Mac, fatta eccezione del MacBook Retina da 12 pollici, il quale ha ricevuto il suo secondo update all’inizio di quest’anno. MacBook Pro sarà la star indiscussa del keynote dell’azienda, per il quale Apple ha in serbo una serie di interessanti novità.

apple-conferma-evento-del-27-ottobre

LEGGI ANCHE: MacBook Pro avrà una nuova tecnologia OLED touch screen

Tra le differenti piattaforme della gamma Mac, è molto probabile che Mac Mini e Mac Pro non riceveranno alcun tipo di novità, anche se le cose potrebbero cambiare, visto che i modelli attuali non vengono aggiornati da diversi anni, soprattutto nel caso di Mac Pro, mentre, saranno aggiornati MacBook Air e iMac.

macbook-pro-superficie-oled-tattile

La compagnia californiana potrebbe anche introdurre una nuova soluzione monitor, dopo la sospensione della produzione del suo display Thunderbolt all’inizio di quest’anno, probabilmente con risoluzione 5K, come quello della linea iMac. Infine, ci saranno novità anche per i sistemi di rete AirPort.