Ecco l’hoverboard che tutti stavamo sognando, in un volo record! (Video)

Forse tutti noi abbiamo sognato almeno una vota di volare nel cielo un pò come Silver surfer sulla sua tavola da surf; ma c’è chi è riuscito a trasformare questa fantasia in realtà. Infatti, lo scorso weekend il campione di sci Franky Zapata è riuscito a volare nel cieli battendo il record del mondo per il volo più lontano su hoverboard.

Zapata, ci aveva già stupito qualche anno fa, costruendo il primo Fly board funzionante che utilizzava un getto d’acqua capace di sollevare un uomo e di andare ad una velocità di circa 40 kilometri orari. Tuttavia questa volta Franky e il suo team hanno battuto se stessi.

Le immagini del video sottostante sembrano irreali. L’uomo, infatti, dopo essersi sollevato a circa 2 metri da terra è stato in grado di percorrere una distanza di 2252 metri e di elevarsi per un’altezza massima di 52 metri sul livello del mare.

 

hoverboard

 

Le immagini sono davvero sensazionali e capaci di lasciare senza fiato ed in una intervista Franky ha affermato che:

Si può volare a 100 kmh e  può andare in quanto volete, a patto che si è disposti ad accettare che è ancora un prototipo e non c’è un “Piano B”, se vi capita qualcosa può essere un problema.

Tuttavia, l’equipaggiamento e le specifiche tecniche di questo hoverboard fanno davvero paura. Infatti, sono presenti 4 turboreattori che racchiudono una potenza di 1000 BHP pari a quella di quattro Ferrari; inoltre per poter fare funzionare il tutto occorre indossare uno zaino pieno di cherosene. Inoltre sono anche presenti piccoli ventilatori al fine di controllare l’imbardata. Secondo il suo creatore, questi ventilatori risultano essere fondamentali poiché controllare la stabilizzazione e nello stesso tempo l’imbardata è impossibile.

Per il suo volo da record, Franky ha scelto un percorso verso ovest al largo della costa, da una spiaggia vicino a Carry-le-Rouet, Francia, fino al porto di Sausset-les-Pins. Le condizioni metereologiche della giornata erano perfette e delle barche di sicurezza lo hanno accompagnato durante tutto il tragitto

Un volta giunto a destinazione Franky ha camminato sul palco per accettare il certificato incorniciato dalla Guinness World Records e per ringraziare i suoi sponsor.

hoverboard

A fine cerimonia, Franky ha commentato le possibilità future di questo dispositivo. Infatti secondo lui si potrebbe raggiungere una quota di 3000 metri sul livello del mare con una velocità di 200 Km/h. Tuttavia ad oggi l’ostacolo principale è la meccanica in quanto si può atterrare e decollare con 3 turboreattori su 4; ma se accade qualcosa in volo le conseguenze sono disastrose. Inoltre un’ulteriore problema è legato all’autonomia, infatti il cherosene presente nello zaino si esaurisce in circa 10 minuti.

Per quanto riguarda l’autonomia il team di Franky Zapata ha già delle possibili soluzioni; infatti, secondo lui il problema potrebbe essere risolto da una tuta alare. Volare a testa in giù con una tuta alare ridurrebbe drasticamente il consumo di energia risparmiando il carburante per il breve periodo di decollo verticale.

Di seguito ecco il video del nuovo record del mondo di volo su Hoverboard:

Questo aggeggio sembra un vero e proprio skateboard volante, come quello di Marty McFly in Ritorno al Futuro ed è decisamente meraviglioso vedere come al giorno d’oggi esistano ancora uomini capaci di meravigliarci e lasciarci a bocca aperta.

Per chi fosse interessato ecco il video dell’intervista rilasciato da Zapata alla fine della prova dove vengono spiegati i piani del futuro e i dettagli del progetto. Purtroppo il video non è disponibile in italiano ma è solo sottotitolato in inglese:

Ovviamente ad oggi l’hoverboard è un prototipo e dunque non è possibile stabilire alcuna data di commercializzazione ne prezzo ma per avere qualche informazione in più non dovremo aspettare parecchio tempo. Tuttavia è sempre possibile fantasticare sul momento in cui questi mezzi futuristici saranno utilizzati nelle vita di tutti i giorni per andare a lavoro o semplicemente per farsi una gita.

E voi cosa ne pensate? sareste così coraggiosi da provarlo o preferite essere solo suggestionati dalle immagini? fatecelo sapere attraverso i vostri commenti e per chi fosse interessato ecco anche il link della prima Hoverbike al mondo:

Scienziato pazzo costruisce una bici volante nel suo garage