HTC One M10 sarà realizzato in due versioni

A distanza di diverse settimane dalle ultime indiscrezioni, torna a far parlare di sé il nuovo HTC One M10, il futuro top di gamma di casa HTC che, dopo il passo falso compiuto con il One M9, uno smartphone che ha dovuto fare i conti con il problematico Snapdragon 810 e con un comparto fotografico inferiore alla concorrenza, punta a conquistare il mercato Android con un terminale di altissimo livello.

Stando a quanto emerso in queste ore, il nuovo HTC One M10, nome in codice Perfume, dovrebbe essere realizzato in due differenti varianti, una destinata al mercato europeo ed al Nord America ed una seconda esclusiva per il mercato asiatico.

HTC One M10 concept
HTC One M10 concept

Se la versione asiatica del nuovo HTC One M10 monterà un SoC MediaTek, probabilmente un Helio X20 per ridurre i costi del progetto, sul mercato europeo il futuro top di gamma di casa HTC (il nome commerciale potrebbe essere differente) monterà esclusivamente il SoC Qualcomm Snapdragon 820, il nuovo chipset top di gamma di Qualcomm che dovrà cancellare tutti i problemi dello Snapdragon 810. Lo Snapdragon 820 è un progetto estremamente interessante e si presenterà con una CPU Quad-Core con custom core Kyro (lo Snapdragon 810 presenta ricordiamo una CPU Octa-Core) con un clock massimo di 2.2 GHz e con una GPU Adreno 530 che garantirà prestazioni di altissimo livello.

A completare il comparto hardware del nuovo HTC One M10 troveremo una sezione fotografica completamente rinnovata con un sensore posteriore in grado di rivaleggiare ad armi pari contro le fotocamere dei top di gamma del mondo Android.HTC One M10

Il device dovrebbe presentare un display compatto (la diagonale sarà inferiore ai 5.5 pollici) con risoluzione QHD, 4 GB di memoria RAM ed almeno 32 GB di storage interno, con l’apposito slot per microSD per garantire l’espansione della memoria interna. Il nuovo HTC One M10 potrà contare, inoltre, su di un sensore delle impronte digitali che, come accaduto con alcune varianti dell’M9 e con il recente One A9, dovrebbe essere collocato nella parte frontale della scocca.

Per quanto riguarda il sistema operativo, il nuovo HTC One M10 potrà contare su Android Marshmallow in versione 6.0.1 con la personalizzazione apportata dalla nuova interfaccia utente HTC Sense 8.0_GP.

HTC One M10, uscita in primavera

Il nuovo top di gamma di casa HTC dovrebbe debuttare nel corso di un evento speciale organizzato direttamente dall’azienda taiwanese probabilmente nel mese di marzo. Il dispositivo non dovrebbe, quindi, essere mostrato al Mobile World Congress 2016 in programma sul finire del prossimo mese di febbraio.

L’effettiva uscita sul mercato internazionale del nuovo HTC One M10 è programmata per la prossima primavera. Con ogni probabilità, già a partire dal mese di aprile, il nuovo terminale potrebbe fare il suo debutto ufficiale in Italia.
Fonte: HTCSource.com