Huawei Mate 9 ufficiale: phablet potente, aggiornato e con doppia fotocamera

Huawei Inc. si è appena espressa sul palco di Monaco di Baviera che l’ha vista protagonista indiscussa dell’evento delle 14:00 di questo pomeriggio. Un palco espositivo che ha visto al centro dell’attenzione un unico, grande, prestante ed incredibile dispositivo. Stiamo parlando del nuovo phablet Huawei Mate 9, un vero e proprio fuori classe.

Mate 9, sebbene c’è da attendersi in questi giorni una recensione ufficiale che ne confermi le potenzialità specifiche, si è presentato quale vero top end della categoria. Cornice interamente in metallo e schermo da ben 5.9 pollici sono stati i primi aspetti balzati agli occhi di chi, in esclusiva mondiale, ha potuto mettere le mani su questo nuovo gioiellino tecnologico.

Previsto in Italia in diverse colorazioni fondamentali stabilite in: Space Grey, Moonlight Silver, Champagne Gold, Mocha Brown, Ceramic White e Black, colpisce per le sue straordinarie dimensioni del display che, tuttavia, non risulta ingombrante (dimensioni: 156,9 x 78,9 x 7,9 mm e peso di 190 grammi).huawei mate 9

La versione standard offre un display da 5.96 pollici di diagonale su display Full HD @1920×1080 pixel di risoluzione ed un comparto di potenza che conta sul supporto al neonato e contestualmente arrivato Kirin 960 Oca-Core SoC su cui trova posto il supporto a 4GB di memoria RAM in tecnologia LPDDR4 ed un comparto di storage interno da 64 GB con possibilità di espansione esterna tramite apposito slot per microSD Card.

Lato connettività troviamo un modem LTE Cat.12 e supporto agli standard WiFi ac Doppia Banda, Bluetooth, NFC, DLNA, sistema di accesso controllato da scanner per le impronte digitali ed USB Type-C Port. Migliora, inoltre, il supporto alla grafica della GPU, ora del 180% più prestante rispetto alla generazione precedente.

Ad ogni modo, gli aspetti più importanti per questo Huawei Mate 9 sono rappresentati dalla batteria e dalle fotocamera posteriori made in Leica che offrono, al pari delle soluzioni Huawei P9 e P9 Plus il doppio obiettivo di scatto.

Lato batteria, Huawei ha provveduto ad una seria ingegnerizzazione delle componenti che, in applicazione alla distribuzione Android 7.0 Nougat out-of-the-box, contano su celle da 4.000mAh che possono contare sul supporto certificato alla ricarica rapida da ben 25W (5V 5A). Questo si traduce in un’intera giornata di utilizzo a fronte di soli 20 minuti di ricarica. Secondo quanto annunciato in queste ore dalla società, soli 10 minuti garantiscono oltre 4h di autonomia.

Davvero molto tempo, tra l’altro, si è speso in merito all’esposizione delle fotocamere Huawei Mate 9 che offrono un connubio di obiettivi previsti da 20 Megapixel monocromatico e 12 Megapixel RGB con stabilizzatore ottico e Zoom Ottico 4X, il primo ad essere implementato su uno smartphone consumer. Sul frontale, invece, troviamo una più classica 8 Megapixel con funzione di AutoFocus.

Il prezzo di partenza è stato stabilito, in Italia, in €699, ma non è tutto. Accanto alla versione base ne è stata prevista un’altra denominata Huawei Mate 9 Porsche Edition, disponibile presso gli omonimi rivenditori automobilistici dell’Eurasia a partire da Gennaio 2017 ad un prezzo che sfiora i €1.400 ed introduce sostanziali differenze.

huawei mate 9 porsche edition

Il modello Mate 9 Porche Edition si distingue per una riduzione della diagonale del display che passa ora da 5.9 pollici a 5.5 pollici elevando la risoluzione in Quad HD (2K Resolution) ed aggiungendo ulteriori 2GB di memoria RAM, per un totale di 6GB LPDDR4.

Fronte storage interno troviamo invece una versione standard da 256GB UFS 2.1 (stavolta non espandibile) ed una leggera, e di certo conseguente, riduzione delle dimensioni e del peso che passano ora a 152 x 75 x 7,5 mm e appena 169 grammi. Scende il peso ma aumenta notevolmente il prezzo, a fronte però di specifiche di alta classe.

Che cosa te ne pare del nuovo smartphone Huawei Mate 9?