Huawei Nexus 6 2015, nuove conferme sulla dimensione del display

Come oramai noto da diversi mesi, Google sta lavorando a due progetti in parallelo per rinnovare la sua gamma di dispositivi Nexus. Da una parte, infatti, Google presenterà il nuovo Nexus 5 2015, realizzato da LG e pronto al debutto per il 29 settembre secondo alcuni rumors. Dall’altra l’azienda americana sta lavorando con Huawei per il nuovo Nexus 6 2015, erede dell’attuale Nexus 6, che dovrebbe essere presentato nel corso dell’autunno, tra ottobre e novembre, arrivando quindi su mercato in un secondo momento rispetto al nuovo Nexus 5 2015.

Nexus 5 2015, uscita fissata per il 29 di settembre

Il nuovo Nexus 6 2015 è protagonista oggi di nuovi rumors relativi alla dimensione del display. Alcuni giorni fa, infatti, l’importatore indiano Zauba aveva inserito nel suo database il nuovo Nexus di Huawei specificando una diagonale di 5.5 pollici per il display. Tale informazione è stata smentita in queste ore da Android Police, una delle testate internazionali più autorevoli del settore. Secondo gli insider del magazine, infatti, il nuovo Huawei Nexus 6 2015 arriverà sul mercato con un display da 5.7 pollici.  Tale dimensione corrisponde e va a confermare i tantissimi rumors emersi durante l’estate che indicando questa diagonale per il phablet di Huawei. Nexus 6 2015

Ricordiamo che, a completare la dotazione hardware del nuovo Nexus 6 2015 troveremo 3 GB di memoria RAM, 32 GB di memoria interna eMMC, che sarà prodotta da Samsung, il supporto alla connettività LTE ed un SoC della famiglia Kirin prodotto e sviluppato direttamente da Huawei. Per quanto riguarda la risoluzione del display, invece, non dovrebbero esserci sorprese. Il nuovo Nexus 6 2015, infatti, presenterà una risoluzione QHD, lo standard attuale del mercato top di gamma Android nonostante nel corso dell’IFA di Berlino Sony abbia svelato il primo smartphone con display 4K. Il nuovo Nexus 6 2015, in ogni caso, dovrebbe far parlare di sé nuovamente nel corso dei prossimi giorni. Continuate, quindi, a seguire con attenzione FocusTech.it per scoprire tutti i dettagli sul comparto hardware del nuovo phablet realizzato da Google e Huawei.