Huawei P9 Lite: trapelano le specifiche tecniche

I rumors sull’uscita del nuovo Huawei P9 Lite si fanno sempre più concrete nonostante non sia stato ufficializzato in sede di apertura dell’evento tenutosi lo scorso 21 Marzo. Negli ultimi giorni, numerosi sono stati gli avvistamenti e le notizie che si sono susseguite incalzanti nei vari forum tematici collegati all’argomento. Pare, addirittura, che sia emersa una misteriosa scheda tecnica che delinea in via definitiva le reali caratteristiche del nuovo device. Vediamola insieme.

Huawei P9 Lite, la scheda tecnica del prodotto

HUAWEI P9 LITE specifiche tecniche

Huawei P9 Lite sembra essere stato smascherato ancor prima della sua definitiva ufficializzazione. Lo prova un tweet rilasciato dallo sviluppatore @dkionline che ha reso noti alcuni screen relativi alla presunta scheda tecnica completa del nuovo “piccolo” dispositivo di casa Huawei. Un dispositivo, a quanto pare, leggero solo nel nome viste e considerate le caratteristiche di rilievo che si porta dietro.

Si parla di un pannello da 5.2 pollici con risoluzione Full HD (1920x1080p) equipaggiato con un cuore pulsante del tipo octa-core Kirin 650 @64-bit mantenuto da ben 3GB RAM e 16GB ROM in soluzione unica e presumibilmente espandibile. Ci si sarebbe potuti aspettare, visti i precedenti dei fratelli maggiori Huawei P9 e P9 Plus, un’analoga implementazione del doppio sensore camera che, a grande sorpresa, conterà su una soluzione tradizionale con CMOS da 13 Megapixel posteriore con apertura focale f/2.0 sia su questa che sul modulo frontale webcam da 8 Megapixel.

Ravvisato anche uno scanner biometrico per le impronte digitali on-board ed un pacco batterie da ben 3000mAh che dovrebbe garantire, nel complesso, un’autonomia più che accettabile. Per quanto concerne poi il supporto software, pare che il nuovo Huawei P9 Lite possa contare sul supporto diretto ad Android 6.0 Marshmallow con interfaccia UI proprietaria basata sulla versione EMUI 4.1 di Huawei.

Non si hanno ancora informazioni in merito alla presenza di una eventuale soluzione dual-sim. Di fatti, gli screen che seguono mostrano a chiare lettere il riferimento ad una soluzione a sim unica. Non è totalmente da escludere la possibilità che una soluzione a doppia sim si manifesti nei mercati europei anche se l’esperienza ci insegna che tale approccio viene per lo più adottato per i confinanti mercati asiatici. Nessuna informazione, ovviamente, sul prezzo che risulterebbe quanto meno prematuro.

E tu cosa ne pensi complessivamente del nuovo device? Può avvalersi dell’appellativo Lite in senso stretto o potrebbe realmente ritenersi un degno sostituto del tuo attuale telefono? Lasciaci pure tutte le tue impressioni e le tue valutazioni in merito al Huawei P9 Lite. VIA