IFA 2015: Huawei Mate S ufficiale, caratteristiche tecniche complete

Nel corso della conferenza stampa tenuta poco fa all’IFA 2015, Huawei ha svelato in via ufficiale il nuovo Huawei Mate S, nuovo interessante phablet erede diretto dell’Ascend Mate 7 con dimensioni più compatte ed un hardware aggiornato davvero molto interessante che, integra, tra le altre cose, il supporto alla tecnologia Force Touch. Vediamo ora quali sono le caratteristiche tecniche del nuovo Huawei Mate S

Huawei Mate S Scheda tecnica

  • Display da 5.5 pollici con risoluzione FullHD pari a 1080 x 1920 pixel  con tecnologia pressure-sensitive Force Touch disponibile per il modello da 128 GB
  • SoC HiSilicon Kirin 935 con CPU Octa-Core a 64 bit Cortex A53 con clock di
  • GPU Mali 628 MP4 680M
  • 3 GB di memoria RAM
  • 32/64/128 GB espandibili tramite l’apposito slot per schede microSD sino ad un massimo di ulteriori 128 GB
  • Fotocamera posteriore con sensore da 13 Megapixel con auto rectangular alignment e OIS
  • Fotocamera anteriore con sensore di 8 Megapixel
  • Batteria da 2.700 mAh
  • Connettività Dual SIM, LTE Cat.6, GPS, AGPS, GLONASS
  • Dimensioni 149,99 x 75,3 x 7,2 mm
  • Peso 156 grammi
  • Sensore di impronte digitali
  • Sistema operativo Android 5.1.1 Lollipop con EMUI 3.1 ed aggiornamento futuro ad Android 6.0 Marshmallow

Huawei Mate S Prezzo e uscita

Il nuovo Huawei Mate S sarà disponibile sul mercato internazionale, con uscita in oltre 30 paesi, Italia compresa, a partire dal prossimo 15 di settembre. La fase di preordine prenderà il via il 3 settembre tramite il sito Vmall.eu. Il modello da 32 GB, disponibile nelle colorazioni grigio titanio o champagne, presenterà un prezzo di 649 € mentre il modello da 64 GB, in colorazione oro e rosa corallo, avrà un prezzo di 699 €. Per ora non vi sono informazioni precise in merito al modello da 128 GB, l’unico che dovrebbe supportare la tecnologia Force Touch.

Ulteriori informazioni in merito al nuovo smartphone Huawei arriveranno, senza alcun dubbio, nel corso delle prossime ore o, al massimo, nel corso dei prossimi giorni. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più