Il confronto: iPad Pro vs Surface Pro 3

Dopo numerose indiscrezioni, durante il Keynote delle scorse ore, Apple ha finalmente svelato il proprio iPad Pro da 12,9 pollici che si introduce nel mondo dei dispositivi ibridi.

Apple iPad Pro

Il nuovo fantastico iPad Pro ha molto del Surface Pro 3 presentato da Microsoft lo scorso anno. La terza versione del Surface Pro è più grande e meno costosa, e ci consegna il primo dispositivo ibrido che riesce a funzionare sia come tablet che come PC con tutte le dovute funzionalità. Tenendo conto di alcune evidenti similitudini, in particolare la predisposizione all’utilizzo di periferiche, non è dunque una forzatura pensare che su questo fronte, Apple abbia preso ispirazione da Microsoft.

Microsoft Surface Pro 3

L’iPad Pro, tuttavia, ha obiettivi decisamente differenti. Non mira infatti ad essere né tablet né Pc Desktop; non è dotato di alcuna porta USB, non è stato nemmeno integrato un touchpad per muovere il puntatore. E’ soltanto un iPad più grande, ma reso più produttivo grazie al 3D Touch e alle Apple Pencil e Smart Keyboard opzionali. Possiamo comunque considerare i due device come facenti parte della medesima categoria dei dispositivi ibridi

iPad Pro vs Surface Pro 3, il confronto

Lo spessore dell’iPad Pro è di 6,9 mm e non è dotato di periferiche ed equipaggiamento tecnico come un processore desktop o delle porte di connessione di qualche tipo come si trovano sui notebook.

Apple iPad Pro

Surface Pro 3 al contrario monta una porta USB 3.0, un mini DisplayPort e uno slot microSD per espandere lo storage interno. L’autonomia della sua batteria garantisce un uso fino a 10 ore di lavoro nonostante l’ingombro di uso dello schermo Retina da 12,9 pollici con risoluzione di 2732×2048 pixel: uno display fenomenale, ideale per lavorare, giocare o guardare film. Generalmente un tablet molto potente non è solido e capace come un PC; per Apple il processore A9X a 64 bit consente invece prestazioni superiori a quelle offerte dai laptop che si trovano in commercio.

Il display del Surface Pro 3, invece, è un full HD da 12 pollici con risoluzione 2160 x 1440 pixel, molto luminoso e se si rimane all’aperto offre un’ottima qualità di visualizzazione anche in condizione di luce forte.

Microsoft Surface Pro 3

Un confronto fra le fotocamere. Quelle in dotazione sull’iPad Pro sono da 8 e 12 megapixel, le due di Surface Pro invece sono entrambe da 5 megapixel. Il dispositivo di Apple la spunta sul comparto audio, con 4 altoparlanti rispetto ai due del dispositivo Microsoft. Quest’ultimo è dotato di un cavalletto posteriore che permette l’uso del dispositivi senza tastiera, e della Surface Pen che è compresa nel prezzo di acquisto.

Su questo punto iPad Pro ha un evidente svantaggio rispetto al dispositivo di Microsoft che gode del supporto del cavalletto: non lo si può tenere in verticale se non vengono utilizzate la Smart Keyboard e la Apple Pencil, che invece non sono incluse nel prezzo.

Microsoft Surface Pro 3

Sistemi operativi a confronto

Su iPad Pro è installato il sistema operativo proprietario iOS 9 con le numerose novità integrate pensate per schermi di grandi dimensioni, tra cui la visualizzazione side-by-side delle applicazioni. Le 850 mila e più applicazioni presenti sull’Apple Store però non sono aggiornate per che possano godere delle caratteristiche dei 12,9 pollici del display del dispositivo di Apple, anche se in breve tempo la situazione è destinata ad essere migliorata.

Durante il Keynote tenuto nelle scorse ore, la stessa Microsoft ha presentato una versione compatibile di Office per gli iPad che può integrarsi con Apple Pencil e con iOS 9.

Apple iOS9

Lo scorso anno Microsoft aveva lanciato il Surface 3 con Windows 8.1 ma con l’avvento del nuovo Windows 10 ora è possibile trovare in vendita il dispositivo aggiornato, aspetto che consente agli utenti una maggior produttività ed esperienza d’uso. In ambito lavorativo, Surface Pro 3 è probabilmente lo strumento ideale.

Microsoft Windows 10

Prezzi e periodo di uscita

Allo stato attuale, non si sa ancora molto riguardi ai prezzi in euro dell’iPad Pro, se si vuole fare un paragone quindi bisogna dare un’occhiata ai listini in dollari. Il modello di base di iPad Pro è dotato di connessione WiFi e di 32 GB di storage interno e ha un costo di $ 799, stesso prezzo del Surface Pro 3 con processore Core i3 e spazio di archiviazione interna da 64 GB.

Il device di Apple nella versione da 128 GB di spazio interno e con supporto WiFi costa $ 949 mentre la 128 GB con WiFi+LTE è acquistabile a $ 1079. Il prezzo è simile al Surface Pro 3 con processore Core i5 e 256 GB di spazio. La versione LTE farà la sua entrata sul mercato nel mese di Settembre. La Pencil di Apple cosa $ 99, la Surface Pen come detto è compresa nel prezzo del Surface Pro. Oltre alla penna, Microsoft include nel prezzo anche la batteria, Apple invece il dispositivo di ricarica Lightning.


Le tastiere dei due dispositivi a confronto hanno un prezzo rispettivamente di $ 169 per la Smart Keyboard e $ 129,99 per la Type Cover. Scegliendo di utilizzare un pennino e una tastiera sull’iPad Pro, Apple ha deciso un prezzo extra di ben $ 268. Forse troppo?