, ,

Il nuovo robot Boston Dynamics sembra uscito da un film… Dell’orrore!

Negli ultimi anni abbiamo visto robot di tutti i tipi. Si va da quelli pensati per la cura della casa a dispositivi ben più complessi e, in qualche caso, pure vagamente inquietanti. Oggi vi parliamo degli ultimi progetti firmati Boston Dynamics, team che Alphabet ha acquistato nel 2013 e che attualmente sembra non considerare strategico.

Siamo soliti immaginare automi dalla forma antropomoforma, una testa, due braccia e due gambe, ma le possibilità vanno ben oltre rispetto alle forme proprie dell’essere umano. Nuove caratteristiche per affrontare nuove sfide, scopriamo insieme cosa bolle in pentola.

I nuovo robot… Che fanno paura

Stavolta niente piedi, Boston Dynamics ha presentato un dispositivo che viaggia su due ruote. La forma di questo prodotto non ricorda quella umana, il risultato risulta vagamente inquietante. “Tutti pensano che facciamo solo robot con le gambe, evidentemente non hanno ancora visto questo”, ha detto Marc Raibert prima di presentare Handle.

Robot Boston Dynamics

Atlas, progetto presentato in precedenza, era un’unità bipede, questo invece viaggia su due ruote. Non pensate a una moto o a una bicicletta, siete fuori strada. Come suggerisce il nome, questo dispositivo è in grado di maneggiare oggetti, questo grazie agli arti superiori completamente liberi da compiti di locomozione.

Più performante di un robot con le gambe, “è in grado di supportare carichi pesanti” come sottolinea Raibert, inoltre ha capacità degne di un vero stunt-man.

LEGGI ANCHE I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno

Il risultato estetico lascia perplessi però, impossibile non provare un brivido lungo la schiena osservando un robot dall’aria così poco rassicurante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…