Videogioco online più famoso al mondo ora ha 100 milioni di giocatori

Il videogioco online più famoso del mondo si è unito al club delle ‘tre cifre’. Sono più di 100 milioni di persone a giocare adesso a League of Legend ogni mese, i co-fondatori e gli sviluppatori di Riot Games hanno rivelato i dati ai giornalisti questa settimana. Questo è il maggior numero di utenti mensili che sia mai stato raggiunto da un videogioco, un numero superiore a quello vantato dal servizio di streaming musicale Spotify , ed è maggiore anche di quello relativo agli 83 milioni di abbonati in tutto il mondo per lo streaming video del gigante Netflix. Lo sviluppatore del gioco aveva rivelato due anni fa che il numero degli utenti era pari a 67 milioni di persone su base mensile.

Come ha riferito anche Fortune, League of Legends ha visto il suo aumento di utenti in maniera piuttosto rapida, in seguito al fatto che sempre più giocatori affollano il mercato di eSports che viene dato in crescita e che si prevede si avvicinerà al mezzo miliardo di dollari di fatturato globale, solo per quanto riguarda quest’anno. Grazie soprattutto ai tantissimi tornei che continuano a svolgersi nel mainstream.

I Team di ESports  competono in tutto il mondo in partite con enormi seguiti e milioni di dollari in gioco in premi e sponsorizzazioni. Società di media importanti come Walt Disney, ESPN DIS, Time, Warner Turner Broadcasting hanno deciso di salire sul carro rappresentato da eSports, dove League of Legends è uno dei titoli più quotati, capace di riempire gli stadi con decine di migliaia di fan. Il Campionato del Mondo dello scorso anno ha in media incollato allo schermo 4,2 milioni di spettatori simultanei in TV e on-line.

Leggi anche: Samsung: nuovi monitor Pro Game al Gamescom 2016

Videogioco: league of legends
Videogioco: league of legends

I co-fondatori di Riot Games, Marc Merrill e Brandon Beck, hanno parlato al Los Angeles Times Martedì, in occasione del 10° anniversario della loro azienda e hanno parlato della popolarità in continua espansione di League of Legends, affermando “è diventato un linguaggio comune e una vera passione” nella comunità dei giocatori. Mentre il gioco è scaricabile e giocabile gratuitamente, Riot Games fa i soldi grazie alle transazioni che fanno durante il gioco. L’azienda é di proprietà del gigante cinese del social networking Tencent, che è rimasto soddisfatto sulle entrate che riceve dal suo unico titolo di videogioco, i vari rapporti suggeriscono che Riot Games si aggira su un mercato di più di 1 miliardo di dollari l’anno.

Leggi anche: Kodi vi consente di godere dei Video Games retrò dal vostro divano