Incredibili novità per Galaxy S8: è Project Dream con display 4K e VR

Samsung è al lavoro su Galaxy S8, questo è certo, e con tutta probabilità sarà svelato il prossimo febbraio alla Mobile World Congress di Barcellona. Quello che ancora non è chiaro è la scheda tecnica del dispositivo, anche se recentissime indiscrezioni portano a pensare che potrebbe essere un terminale “bomba” che potrebbe superare di gran lunga la concorrenza.

Galaxy S8

Ricordate il prossimo passo di Google nella realtà virtuale chiamato Daydream? Per essere compatibile, un terminale non deve avere solo novità software ma anche nuovi componenti hardware. Daydream è la piattaforma per la realtà virtuale di Google che esordirà con Android 7.0 Nougat, ma solo su una generazione di smartphone che dovrà assicurare performance hardware elevate e tempi di latenza bassi dello schermo in alta risoluzione. Alcuni siti cinesi dicono infatti che Samsung ha iniziato lo sviluppo di Galaxy S8 con nome in codice “Project Dream”. Questo significa che è molto probabile un display con una assurda risoluzione di 4K Super AMOLED con una risoluzione di 3840 x 2160 pixel e 806 PPI in un pannello da 5.5 pollici di diagonale come quello presentato alla Display Week, oltre alla certificazione per Daydream.

LEGGI ANCHE: Galaxy S8 “indistruttibile”? Video mostra la potenza del Gorilla Glass 5

Cuffia Bluetooth Gear VR

Probabilmente Galaxy S8 avrà un inedito processore Snapdragon 830 realizzato con un processo produttivo a 10 nanometri, architettura Kryo per il processore e il supporto a 8 GB di memoria RAM e 256 GB di memoria interna. Si proseguirebbe con una doppia fotocamera posteriore da 12 MegaPixel e scocca resistente all’acqua e polvere. Nessuna informazione per ora sul prezzo, ma aspettatevene uno alto che si abbasserà come al solito dopo poco tempo.