iOS 10: tutte le novità presentate alla WWDC 2016

Uno tra i protagonisti più attesi alla WordWide Developer Conference è stato di certo iOS 10, il nuovo sistema operativo di Apple per iPhone, iPad e iPod, che si presenta con una schermata di blocco completamente rinnovata, nuovo sistema di notifiche e tante interessanti novità, tra cui supporto Siri per le applicazioni di terze parti e migliorata interazione con le app direttamente dalla schermata di blocco.

iOS 10

Nuova schermata di blocco

ios 10 schermata di blocco

La prima grande rivoluzione di iOS 10 parte proprio dalla sua schermata di blocco, ora molto più completa, ricca di widget e differenti informazioni. La novità di questa nuova schermata di blocco è la possibilità di utilizzare il 3D Touch per accedere ai vari contenuti, tra cui il Centro di Controllo e alcune applicazioni di terze parti, come Uber. Cliccando sul lato dentro della schermata si accederà alla fotocamera in maniera più rapida, mentre sul lato sinistro si aprirà la sezione widget, contenente il meteo e le ultime news.

Siri

Siri ios 10

La novità più attesa per iOS 10 è stata sicuramente Siri, la quale è stata finalmente resa disponibile a tutti gli sviluppatori. Ora sarà possibile inviare messaggi diretti senza doverli comporre, sarà, infatti, sufficiente chiedere a Siri di farlo al posto vostro. Questo comporta un’interfaccia nuova ed intuitiva, con supporto per differenti applicazioni come Slack, WeChat, WhatsApp, cosi come Uber, Runtastic, Runkeeper, Skype e molti altri.

Siri ora ha più consapevolezza contestuale, questo rende i suggerimenti più intelligenti basati sulla posizione corrente si un utente, insieme al Calendario, informazioni di contatto, indirizzi recente e altro ancora. Siri è stata profondamente rivisitata e si basa su un apprendimento profondo, proprio come il sistema rivale di Google.

Foto

ios 10

Anche l’applicazione Foto ha subito notevoli miglioramenti che aggiungono il nuovo rilevamento di oggetti e scene per offrire un sistema di ricerca più efficiente ed ottimizzato. Ora, iPhone è in grado di raggruppare le foto più rilevanti in qualsiasi momento, come viaggi, foto della scorsa settimana e finalmente del anno scorso. Si può quindi modificare automaticamente i sistemi di ricerca per mettere in evidenza le foto più importanti di un evento o di un particolare viaggio. Nuovo anche il sistema di riconoscimento facciale.

Mappe

ios 10 mappe

L’applicazione Mappe di Apple ha ricevuto un design completamente nuovo in iOS. Eddy Cue l’ha definita molto più proattiva, un po’ come Siri e Foto già sono. Mappe sarà presto in grado di offrire suggerimenti sui ristoranti e bar in funzione della vicinanza ad essi, con un look ridisegnato che si estende alla navigazione. L’interfaccia utente è molto più pulita e include informazione sul traffico.

Se c’è molto traffico, Mappe ora è in grado di calcolare un percorso alternativo e monitorare quanto tempo è stato risparmiato. CarPlay sarà dotato di questa rinnovata applicazione per renderla disponibile direttamente nella strumentazione delle automobili. Mappe, come Siri, sta per essere aperta agli sviluppatori, che ora possono crearne delle estensioni. Ad esempio, sarà possibile prenotare e pagare un ristorante o un giro con Uber (monitorando l’intera corsa), il tutto senza abbandonare l’applicazione.

Musica

ios 10 apple musica

Anche per Apple Musica, la compagnia di Cupertino ha dedicato una riprogettazione da zero. La nuova interfaccia, molto più semplice ed intuitiva trasforma radicalmente l’applicazione, eliminando la vecchia interfaccia un po’ troppo complicata. La schede nella parte inferiore rimangono invariate, troviamo ancora la Libreria musicale, la sezione Per Te, Sfoglia, Radio e Ricerca. Infine, anche i testi saranno supportati dalla nuova versione.

News

apple news ios 10

Apple News, come Musica, è stata lanciata lo scorso anno e sta per ricevere un importante aggiornamento con iOS 10. Il nuovo design dell’interfaccia Notizie ha delle affinità visive con Musica, per cui appare ovvio che la Mela stia cercando di introdurre un look coerente attraverso tutte le sue applicazioni native, con titoli in grassetto e tutto in maiuscolo Sans-Serif. A Notizie si aggiunge anche un nuove sistema di notifiche e il supporto per gli abbonamenti.

Apple Home

apple home

La prima e vera applicazione inedita per iOS introdotta al WWDC 2016 è Apple Home. Essa si basa sulle medesime infrastrutture di HomeKit che consentono di gestire e controllare tutti gli accessori connessi e compatibili in tutta la casa. HomeKit è ora parte integrate di iOS, accessibile tramite uno swipe dal centro di Controllo, per cui si può accedervi anche dalla schermata di blocco. Anche Apple Watch comprenderò questo supporto integrato.

Telefono

ios 10 telefono

L’applicazione Telefono è in continua evoluzione su iPhone e, in iOS 10, avrà la nuova funzione per le trascrizioni di posta vocali in modo da poter vedere quali messaggi sono stati ricevuti senza doverli riascoltare. Inoltre, l’app è ora in grado di rilevare quando si è contattati da un numero sconosciuto come potenzialmente spam e saranno etichettate come tali.

Messaggi

imessage ios 10

Messaggi è l’applicazione più utilizzate su iOS e nella nuova versione del sistema operativo di Apple, si arricchisce con tante nuove funzioni, permettendo di utilizzare video per creare messaggi animati. Gli Emoji si sono datti tre volte più grandi e la nuova funzione “emojifiable” consentirà di trasformare intere frasi in emoji, in maniera automatica.

Proprio come Allo di Google, iOS 10 permetterà di dire cose utilizzando i due formati di Emoji. Messaggi acquista anche il nuovo sistema di animazione che consente di creare simpatici messaggi sfruttando l’effetto bolla. Apple Musica sarà integrato in Messaggi, cosi da poter inserire brevi tracce. E proprio come Mappe e Siri, Messaggi sarà aperta agli sviluppatori con le applicazioni iMessage.

ios 10 sviluppatori

iOS 10 sarà presto disponibile in versione beta per tutti gli sviluppatori, mentre la release finale è prevista questo autunno insieme ai nuovi iPhone 7. Potranno effettuare l’update tutti gli utenti di iPhone 5 e successivi, iPad Mini e successivi, iPad Air e successivi, iPad Pro, iPad 2 e successivi, iPod di quinta e sesta generazione.