iOS 9 cancella le app se non c’è spazio disponibile per l’installazione

Apple iOS 9 può cancellare temporaneamente le applicazioni non fondamentali se prima della sua installazione o aggiornamento non c’è sufficiente spazio disponibile.

Lo scorso anno molti utenti di iPhone o iPad si sono trovati in difficoltà ad aggiornare il loro dispositivo Apple al momento dell’arrivo di iOS 8; il problema sostanzialmente riguardava lo spazio libero disponibile che richiedeva il nuovo aggiornamento software.

iOS 8 infatti per essere scaricato e successivamente installato sui dispositivi dell’azienda di Cupertino necessitava almeno di 5-6GB di spazio disponibile, un quantitativo di memoria molto elevato considerato che tutti i prodotti Apple non utilizzano le microSD.

Quindi chi aveva il telefono pieno tra applicazioni, documenti, foto, video eccetera gioco forza per installare iOS 8 doveva cancellare o comunque trasferire molti dati; con l’arrivo di iOS9 tutti questi problemi sembrano essere stati risolti in maniera decisa da Apple.

iOS 9 la soluzione automatica se non avete spazio disponibile per l’aggiornamento

iOS 9 inanzi tutto, come già detto in precedenti notizie, per essere installato su un dispositivo, sia un iPhone o un iPad, necessita di soli 1,3GB di spazio libero, un bel passo in avanti rispetto ai 6 di iOS 8.

Ma non finisce qua; iOS 9 è un software intelligente ovvero vi avverte nel caso in cui lo spazio su iPhone o iPad sia insufficiente e vi propone una soluzione pratica e indolore; automaticamente il nuovo sistema operativo mobile di Cupertino vi chiede il consenso di cancellare temporaneamente tutte quelle applicazioni non fondamentali per fare spazio sul vostro terminale; ma non preoccupatevi iOS 9 automaticamente salverà le impostazioni e reinstallerà le applicazioni successivamente.

iOS 9 Beta 2 spazio insufficiente: la soluzione automatica
iOS 9 Beta 2 spazio insufficiente: la soluzione automatica

In poche parole iOS 9 svolge in automatico un compito che prima spettava all’utente, facendo risparmiare tempo e fatica a quest’ultimo in tutta sicurezza.

Per adesso iOS 9 è sempre in fase di beta e quindi non sappiamo se questa intelligente soluzione sarà utilizzata anche per la release finale, ma pensiamo che Apple la lascerà dato che i feedback positivi degli utenti stanno confermando la sua assoluta utilità.