iPhone 6 SE: le prime immagini della confezione con scritta 6SE

Nelle ultime ore sono emerse immagini di quello che si suppone possa essere la confezione del prossimo smartphone Apple, le quali sconvolgono il nome che sembrava ormai essere deciso per il nuovo iPhone, mostrando la scritta iPhone 6SE. Non si ha alcun chiarimento se questo sarà il nome del successore dell’attuale iPhone SE da 4 pollici, o se si tratti del vero nome del telefonino di settima generazione, che dovrebbe essere annunciato tra meno di due settimane. Quel che non è di certo previsto è il lancio di un aggiornamento per il modello SE, arrivato sul mercato pochi mesi fa.

iphone immagini scatola

Nonostante le immagini possa apparire piuttosto veritiere, ci sono alcuni aspetti da notare che lasciano intendere la loro falsità. Partiamo dal posizionamento dei punti 6 e SE, scritti in maniera molto innaturale. Le immagini poi non consentono di leggere i codici identificativi del prodotto, elemento che avrebbe assegnato un po’ di credito alle foto. In realtà, queste immagini non sono altro che foto della scatola di iPhone 6 e SE, miscelate insieme con l’aiuto di Photoshop.

Per quanto riguarda il nuovo iPhone 7 vedrà la luce del suo pubblico tra circa due settimane, e la sigla 6SE non avrebbe alcun senso dal punto di vista marketing del prodotto, soprattutto considerando che Samsung ha appena rilasciato la sua settima generazione. La versione SE sta indicare un modello più economico, che minimizza le nuove caratteristiche rumoreggiate in tutti questi mesi. Inoltre, la scritta SE lascia pensare che si tratti di una continuazione di iPhone 6 piuttosto che di iPhone 6s.

iphone 6se scatola

Tutte queste ragioni fanno pensare che le probabilità che il prossimo iPhone possa chiamarsi SE siano molto ridotte. A meno di due settimane dal lancio, è ormai fuori discussione che il melafonino di settima generazione possa chiamarsi differentemente da iPhone 7, ma qualsiasi altro nome dovrebbe essere in grado di rendere la serie 6 la migliore mai realizzata. Ricordiamo anche che Apple utilizza la sigla SE per indicare i suoi dispositivi di fascia bassa.

LEGGI ANCHE: iPhone 7, alcuni schemi escludono l’opzione con doppio speaker

Tutte le specifiche

Per chi è rimasto indietro, le voci di corridoio hanno raggiunto una decisione unanime su quali saranno le caratteristiche del prossimo iPhone. Il dispositivo avrà un aspetto visivamente simile a quello di iPhone 6s, con modifiche alle bande per l’antenna e piccoli cambiamenti nella forma della fotocamera posteriore. Il nuovo iPhone non avrà anche il jack per le cuffie da 3.5mm, a favore di cuffie Bluetooth o di un adattatore Lightning.

iphone 6se

Il modello da 4.7 pollici avrà una nuova fotocamera con obiettivo più grande, mentre la versione da 5.5 pollici sarà caratterizzata da un importante rinnovamento con l’inserimento di un doppio obiettivo per la fotocamera esterna. Si dice, che iPhone 7 sarà in grado di combinare le immagini scattate da entrambe le fotocamere per creare foto più nitide e ricche, grazie anche alle nuove funzioni di zoom ottico.

Il dispositivo potrà vantare senza dubbio di un comparto hardware interno senza precedenti come, ad esempio, il nuovo chip A10 di Apple per migliorare le prestazione grafiche e della CPU. L’aspettativa è che iPhone 7 perderà la versione da 16 GB a favore di una da 32 GB, come modello di partenza, per poi passare a 128 GB per la versione intermedia e 256 GB Premium. La data di uscita è attualmente fissata al 16 settembre, a seguito del keynote di presentazione, previsto per il 7 settembre, anche se nulla è stato ancora confermato dall’azienda californiana. Si suppone che gli inviti ai membri della stampa possano giungere da un momento all’altro.