iPhone 6 Plus prende fuoco, anche gli iPhone esplodono

Proprio nel periodo in cui la Samsung sta affrontanto il problema delle batterie esplosive dei suoi Note 7, anche la Apple si trova a fronteggiare qualcosa di analogo alquanto preoccupante. Di recente infatti alcuni iPhone 6 Plus hanno preso fuoco inspiegabilmente provocando danni al dispositivo nonchè ai possessori stessi. La vicenda appare molto strana in quanto prima d’ora nessun iPhone 6 Plus aveva dato questo tipo di problema.

Come già detto non si tratta di un solo caso isolato ma di numerosi iPhone 6 Plus che nelle ultime settimane stanno letteralmente prendendo fuoco. Il tutto senza una motivazione plausibile. Sono in molti a fare ironia sulla questione.

C’è chi addirittura consiglia di ritornare ai vecchi nokia, i quali sicuramente non esplodevano tra le mani degli utenti. Una vera e propria maledizione che a quanto pare non solo ha colpito pesantemente la Samsung, ma pare essersi estesa anche alla casa della mela.

L’ultimo episodio avvenuto di recente ha coinvolto una ragazza che per fortuna nonostante l’esplosione non è stata ferita. Le sue parole sono state: “Ho sentito uno strano rumore simile ad un qualcosa che frigge, dopo di che l’iPhone è esploso in seguito alla fuoriuscita di fumo dallo schermo”.

A poca distanza di giorni anche un altro iPhone 6 Plus era esploso nella tasca posteriore di una studentessa, la quale ha portato delle lievi scottature a causa dell’incidente. Insomma un insieme di storie che sembrano del tutto identiche a quelle accadute con i Galaxy Note 7.

iphone 6 plus esplode
Ecco uno degli esemplari di iPhone 6 Plus esploso per cause ancora ignote

Leggi anche: Video shock sul Samsung Galaxy Note 7: testimonianza di un utente miracolato

iPhone 6 Plus esplosivi: cosa ne pensa la Apple ?

La Apple ha fatto sapere che risulta molto dispiaciuta per gli eventi che si sono verificati e ha proceduto con lo scusarsi per gli inconvenienti arrecati dai suoi iPhone 6 Plus. Inoltre ha fatto sapere che andrà a fondo nella situazione per cercare di capire quale possa essere la causa di queste esplosioni.

Come essa stessa ha ribadito si tratta di un dispositivo che ha ormai 2 anni di vita e che non ha mai riportato questo tipo di problematiche. Tutto ciò non fa altro che rendere la faccenda ancora più misteriosa.

Durata batteria iPhone 6 Plus
l’iPhone 6 Plus è in commercio da ormai 2 anni. Ancora non si riesce a spiegare perchè il probblema delle esplosioni si sia verificato solo ora e non dopo i primi giorni di commercializzazione

Leggi anche: Galaxy Note 7 che esplodono, gli ultimi sei casi clamorosi

Come reagirà la Apple ?

La cosa certa è che la Apple risulta preparata a fronteggiare una problematica di questo tipo. Non è la prima volta che si verificano problemi, anche gravi con i suoi dispositivi. Basti ricordare le forti scosse che alcuni dei dispositivi Apple arrecavano agli utenti durante il periodo di carica con danni abbastanza gravi.

Ora, quale sia la causa del problema di questi iPhone ancora non è chiara. Potrebbe trattarsi come nel caso del Note 7 di alcune componenti difettose. Può capitare infatti che in fase di produzione, alcune delle componenti siano malfunzionanti, con conseguenti difetti arrecati in seguito al dispositivo (in questo caso l’esplosione).

Se così fosse Apple potrebbe prendere in considerazione, come la stessa Samsung ha fatto, di cessare la produzione di questi device. Ma resterebbe comunque inspiegato perchè il problema si sia presentato solo ora.

apple-logo
La Apple ha provveduto a dare le sue scuse a tutti gli utenti incappati nel problema. Inoltre ha affermato che provvederà ad indagare sulla faccenda

Per fortuna, gli iPhone 6 Plus che sono andati in fiamme sono solo una piccolissima parte dell’intera produzione di questo modello di melafonino e di conseguenza si può ancora parlare di pochi casi isolati. Finchè continuerà ad essere un problema rilevato in poche unità, l’azienda non prenderà provvedimenti come ad esempio il ritiro o la cessazione di produzione.

Piuttosto rimborserà con un nuovo smartphone i malcapitati clienti e continuerà ad indagare sulla vicenda per dare una causa a questi fenomeni. Non ci resta che attendere nuove notizie a riguardo. Sperando di mettere fine, una volta per tutte, a queste esplosioni.

Leggi anche: iPhone 7 esplode come Galaxy Note 7? Le foto e come stanno le cose

  • Leonardo Moschetti

    chissa come mai non si è sparsa per i media con la stessa velocita di samsung….