iPhone 6c (5se): tutte le possibili specifiche dello smartphone da 4 pollici

L’iPhone 5s è stato l’ultimo smartphone da 4 pollici ad essere stato rilasciato negli ultimi anni dalla compagnia di Cupertino, insieme ad una versione più “economica” con scocca in policarbonato colorato, un processore più debole e altre specifiche inferiori.

A distanza di quasi 3 anni dal debutto di questi dispositivi, Apple potrebbe finalmente lanciare un nuovo iPhone con le stesse dimensioni dello schermo, ma con un design completamente in alluminio e nuove funzioni. Il suo nome potrebbe essere 6c o più probabilmente 5se (SE sta per Edizione Speciale) e i recenti rapporti mostrano una lunga lista delle sue caratteristiche, ecco quali.

iPhone 6c o 5se? Ecco le specifiche

Un iPhone economico con corpo in alluminio

L’iPhone 5c è stato rilasciato con un costo di 100 euro in meno rispetto al modello in alluminio, proprio perché la Mela ha optato per la plastica nella realizzazione della scocca. La scelta del policarbonato ha consentito alla azienda americana di offrire più colorazioni come il blu, verde, giallo, rosa e bianco. Questo elemento ha portato presto questo dispositivo nelle case di milioni di persone, che non potevano permettersi il modello top di gamma.

Reduce dal successo riscosso dal precedente modello, iPhone 6c, che si presenta come suo successore, potrebbe riportare allo splendore i melaphonini da 4 pollici, ma questa volta con un design dai materiali premium e con componenti hardware più avanzati. In comune con il 5c, questo dispositivo potrebbe avere le colorazioni, con nuove varianti rosse e viola.

iphone-6c-5se-colori

iPhone 6c: Memoria interna da 32GB

Negli ultimi tempi i fan della Mela si sono lamentati del poco spazio di archiviazione offerto dai device con 16GB di memoria, 12GB effettivi, i quali risultano essere insufficienti per memorizzare tutti i dati di cui si necessita. La buona notizia è che con iOS 9, Apple è riuscita a ridurre le dimensioni dei file del sistema operativo da 4.58GB a 1.3GB, aumentando in questo modo lo spazio a disposizione dei possessori di questa versione di iPhone. La speranza è che Apple possa rilasciare un iPhone 6c con almeno 32GB di memoria si sta rafforzando sempre di più, soprattutto in proiezione del lancio di iPhone 7.

iPhone 6c: Processore A8 o A9

L’iPhone 5c è stato dotato di un processore A6, che venne introdotto per la prima volta con iPhone 5 nel 2012, che al momento del lancio era il chip più tecnologicamente avanzato. Per l’iPhone 6c, Apple potrebbe optare sia per il chipset A8 sia per l’A9. La scelta più sensata ricade sulla versione più aggiornata, ovvero quella già montata da iPhone 6s, infatti, se la compagnia di Cupertino dovesse decidere di utilizzare il processore A8, il melaphonino da 4 pollici sarebbe considerato obsoleto ancora prima del lancio.

iphone-modelli-6c

iPhone 6c: Touch ID

Se davvero sarà presentato come degno successore dell’iPhone 5c, questo smartphone dovrà sicuramente essere dotato di Touch ID, in quanto il precedente modello ne era sprovvisto, e costringeva gli utenti a sbloccarlo utilizzando il codice di accesso, nel caso si scegliesse di utilizzarlo.

iPhone 6c: NFC e Apple Pay

Dall’iPhone 6 non recupererà solamente i materiali e l’aspetto fisico, ma si spera possa riprendere anche alcune delle componenti hardware e relative software più importanti, di cui oggi non si può più fare a meno. Oltre al Touch ID, una tra tutte è il chip NFC che permetterebbe agli utenti di effettuare acquisti online sfruttando Apple Pay. Questo servizio non solo facilita i pagamenti wireless per beni e servizi, ma rappresenta una valida alternativa alle carte di credito e al denaro contante.

iPhone 6c: altre specifiche

Tra le ultime specifiche, che sono state rivelata nelle ultime ore, troviamo una fotocamera posteriore da 8 megapixel, una frontale da 1.2MP, barometro, Bluetooth 4.2, connettività WiFi 802.11ac e VoLTE. Fonte: NeuroGadget