iPhone 6C: Nuovi rumors sulle caratteristiche tecniche

Nel corso del prossimo mese di settembre, Apple svelerà la sua nuova generazione di iPhone che, stando a quanto emerso negli ultimi giorni, dovrebbe essere costituita da ben tre dispositivi. Oltre all’iPhone 6S ed all’iPhone 6S Plus, Apple dovrebbe, infatti, presentare il nuovo iPhone 6C, il cui debutto sul mercato dovrebbe avvenire soltanto in un secondo momento, che andrebbe a raccogliere l’eredità dell’iPhone 5C presentato due anni fa.

Secondo le indiscrezioni emerse sino ad oggi, il nuovo iPhone 6C dovrebbe rappresentare una sorta di ritorno al passato per la casa di Cupertino. Il device, infatti, dovrebbe montare un display da 4 pollici di diagonale, caratterizzato probabilmente dalla stessa risoluzione dell’iPhone 5S, ed il SoC A8, il chipset montato dall’iPhone 6 e dall’iPhone 6 Plus che, con l’arrivo sul mercato dei nuovi 6S e 6S Plus usciranno di produzione. Il nuovo iPhone 6C, ovviamente, non sarà un prodotto low cost ma si collocherà in una fascia di prezzo di poco inferiore ai due nuovi smartphone di Apple. A completare la dotazione tecnica del nuovo iPhone 6C troveremo anche il Touch ID, oramai una caratteristica irrinunciabile per tutti i device mobili della casa di Cupertino, e l’NFC che supporterà a pieno Apple Pay. Maggiori informazioni in merito alle altre specifiche tecniche del nuovo smartphone compatto di Apple non sono ancora note ma, in ogni caso, potrebbero esserci numerosi punti di contatto con i precedenti iPhone 6 che hanno permesso all’azienda americana di realizzare risultati di vendita davvero incredibili in quasi un anno di commercializzazione. Con la sua nuova gamma di smartphone, Apple punta ad incrementare, ulteriormente, la sua quota di mercato con l’obiettivo di convincere anche i pochi utenti amanti dei device compatti ad acquistare il nuovo iPhone 6C. Per ora, quindi, non ci resta che attendere ulteriori informazioni sui progetti che Apple svelerà a settembre. Nuovi dettagli dovrebbero emergere, senza alcun dubbio, già entro la fine del mese di agosto. Continuate quidi a seguirci per saperne di più