iPhone 6S dedicato ai selfie con cam anteriore migliorata e flash led?

Apple iPhone 6S potrebbe utilizzare una nuova e migliorata fotocamera anteriore con flash LED capace di registrare video in formato FHD 1080p e scattare selfie di alta qualità.

All’interno del nuovo sistema operativo iOS 9 alcune righe di codice, scoperte da uno sviluppatore e diffusi tramite Twitter, evidenzierebbero alcune interessanti novità che non riguardano il software in se stesso, ma una caratteristica del prossimo smartphone top di gamma dell’azienda di Cupertino.

Apple iPhone 6S (sempre se verrà chiamato così) potrebbe aver come nuovo componente hardware una fotocamera anteriore rinnovata rispetto a quella presente sugli attuali modelli, capace di garantire una qualità fotografica per selfie migliore grazie anche ad un flash LED frontale, adatto per gli scatti notturni o con presenza di poca luce.

Apple iPhone 6S la camera anteriore di nuova generazione: alcuni possibili dettagli

Questa nuova fotocamera anteriore sarà capace anche di registrare video in formato FHD 1080p ad una frequenza massima di ben 60 Fps, supporterà lo slowmotion a 240 Fps alla risoluzione più bassa di 720p e avrà anche la funzione panorama.

Affinché una camera possa registrare un video in formato FHD 1080p necessita di un sensore da almeno 2,1 Megapixel, ma siamo convinti che Apple ne utilizzerà una con molti più megapixel per il suo prossimo iPhone 6S.

Ovviamente l’aggiornamento della fotocamera anteriore non deve essere una sorpresa particolare per gli appassionati di tecnologia; va infatti detto che ormai la cam anteriore da 1,3 megapixel dell’iPhone 6, pur avendo una qualità generale ancora buona, non può di certo considerarsi una delle migliori fotocamera per selfie e per la registrazione di video nel 2015.

Se Apple vuole seguire i trend di mercato, e i selfie attualmente sono uno di questi, dovrà per forza migliorare il proprio comparto multimediale anteriore sul suo iPhone 6S, dato che attualmente quello dell’iPhone 6 rimane poco sopra la media di uno smartphone non particolarmente costoso.

Per adesso le voci di corridoio sull’iPhone 6S sono ancora abbastanza imprecise e si basano più su supposizioni che su dati concreti; con buona probabilità sentiremo ancora parlare del prossimo smartphone Apple nelle prossime settimane, dato che il suo arrivo è quotato per il mese di settembre 2015.