iPhone 6s: in rete le prime immagini del chassis in alluminio

Dopo i rumors di domenica che affermano l’avvio della produzione della serie s di iPhone 6, sono comparse in rete le prime immagini virali del chassis in alluminio del presunto prossimo smartphone di Apple. Secondo le fonti più vicine a Cupertino, la Mela dovrebbe rilasciare la nuova generazione di iPhone questo autunno, la quale conserverà le caratteristiche esterne, ma includerà una serie di importanti cambiamenti interni, tra cui sicuramente il display, Force Touch, sensibile alla pressione.

Le foto permettono di dare uno sguardo più da vicino e nel dettaglio alla scocca posteriore del melafonino. Essa conserva il colore grigio con le consone bande bianche dell’antenna, la posizione dei fori del volume, del tasto spegnimento, degli altoparlanti e degli auricolari e lo spessore. Insomma, se non si sapesse che si trattino di immagini dell’iPhone 6s, chiunque lo avrebbe confuso con il device attualmente in commercio. Secondo alcuni, lo spessore di iPhone 6s potrebbe essere ridotto, ma se cosi dovesse essere, si parla di millesimi di millimetro, praticamente impercettibile. Persino l’intaglio della fotocamera rimane lo stesso, smentendo i precedenti rumors riguardanti una possibile doppia lente, e che quindi dovrebbe presentare novità solo interne.

9to5mac_6s24

Nonostante il design esterno sia praticamente identico, dalla parte interna del chassis si possono evidenziare tanti piccoli cambiamenti, in particolare nei punti di fissaggio della nuova scheda madre. Quest’ultimi sono corrispondenti alle voci di qualche giorno fa, in merito alla scheda madre, che quindi confermano l’autenticità delle foto.

La compagnia di Cupertino ha recentemente depositato un brevetto di una tecnica per mascherare le linee bianche dell’antenna sul retro dei dispositivi, attraverso l’applicazione di un aspetto metallico anodizzato. A meno che qualcosa possa cambiare da qui a questo autunno, le linee saranno ancora presenti in iPhone 6s. Inoltre, sempre parlando di componenti interne, ci potrebbero essere novità per quanto riguarda le prestazione dell’antenna NFC.

La persistenza delle caratteristiche esterne dei prossimi smartphone di Apple, rappresenta una buona notizia per i produttori di cover e custodie, i quali non dovranno preoccuparsi di ridisegnare i propri prodotti per adattarli ai nuovi iPhone. Nei prossimi giorni, dovrebbe essere pubblicata una guida più approfondita dei nuovi chip e componenti interni di iPhone 6s, seguita da informazioni sulle funzioni e i possibili miglioramenti.

Ricordiamo che iPhone 6s sarà dotato del nuovo Chip A9, memoria RAM da 2 GB, fotocamera da 12 megapixel, Force Touch e il chassis dovrebbe presentare un alluminio più resistente alle flessioni.