iPhone 7 e 7 Plus offerte e prezzo a rate con Wind, news e caratteristiche

iPhone 7 e 7 Plus sono due device molto costosi, anche se gli analisti si aspettano che Apple ne venda ben 79 milioni entro il prossimo Natale. Per questo è possibile comprarli a rate ad esempio con Wind. Da poco infatti l’operatore ha pubblicato le offerte anche se non è partner di Apple.

Per comprare iPhone 7 32 GB, 128 GB e iPhone 7 Plus 128 GB si dovrà sottoscrivere una ricaricabile o abbonamento. Rispettivamente per iPhone 7 da 32 GB, 128 GB e Plus da 128 si dovrà dare un anticipo di 199,90€, 249,90€ e 299,90€ con 30 rate da 19, 21 e 25 euro.

iPhone 7

Se invece si vuol fare l’abbonamento c’è l’offerta Wind Magnum con SMS e minuti illimitati insieme a traffico dati di 4 GB a partire da 20 euro. Se a questo viene aggiunto l’iPhone 7 da 32 GB si pagherà l’anticipo di 199,90 euro e 30 rate da 18 euro. Se l’utente aggiunge invece l’iPhone 7 128GB l’anticipo sarà di 249,90 euro e le 30 rate da 20 euro.

Con l’aggiunta invece di iPhone 7 Plus 128GB dovrà pagare un ticket d’ingresso di 299,90 euro e poi 30 rate da 23 euro. La cosa buona dell’offerta Magnum è che non bisogna pagare la tassa governativa. Tutte le informazioni possono essere visionate sul sito ufficiale Wind.

Ci sono poi altre news sulle caratteristiche: sembra che della scheda tecnica di iPhone 7 si parli di “Speedgate”: la versione di 32 GB del melafonino forse è più lenta. Da alcuni benchmark, come riporta GSMArena, iPhone 7 da 32 GB ha 800 punti in meno, mentre i 64 e 128 GB raggiungono i 1300 e 1700 punti, secondo il benchmark OS II. Apple non si è espressa su questo, anche se sui social sta montando la polemica.