iPhone 7: AirPods wireless, Beats o EarPods Lightning?

Il grande punto interrogativo che aleggia sulla compagnia di Cupertino è quale destino avranno le tanto rumoreggiate cuffie di iPhone 7. Se davvero Apple dovesse decidere di rimuovere una volta per tutte il jack audio da 3.5mm dal dispositivo, questo significherebbe che i tanto amati EarPods potrebbero non essere più come siamo stati abituati a conoscerli. Ma come diventeranno? Vediamo insieme tutte le possibili ipotesi.

iPhone 7: cuffie wireless o Lightning?

EarPods Ligthining

La prima possibilità, di cui si è ampiamente discusso negli scorsi mesi, è che la Mela possa sostituire il jack audio con un ingresso Lightning universale, capace di supportare sia il caricabatterie sia i nuovi EarPods. Questa opzione suggerisce una seconda funzione che Apple dovrebbe implementare sul nuovo iPhone, e parliamo di ricarica wireless. Infatti, se cosi dovesse essere, la Mela dovrebbe necessariamente aggiungere questa funzione al suo melaphonino di settima generazione, per evitare problematiche di utilizzo.

Sul mercato sono già apparsi i primi prototipi di EarPods con cavo Lightning, comprese aziende degne di nota, del calibro di JBL, la quale fornisce un particolare tipologia di cuffie con questa tecnologia, ma solo su ordinazione. Questi auricolari possono essere collegati alla porta Lightning dell’iPhone e sfruttando l’applicazione dedicata è possibile personalizzare alcune funzioni, come l’eliminazione del rumore di fondo e le impostazioni per i livelli di rumore ambientale ed EQ.

jbl cuffie lightning

Se l’azienda californiana dovesse optare per questa ipotesi, allora è possibile che possa integrare una nuova applicazione con impostazioni, simili a quelle di JBL, all’interno di iOS 10. Alcuni rapporti hanno rivelato che la società starebbe anche progettando di includere una nuova tecnologia per la rimozione del rumore di fondo in iPhone 7, che potrebbe essere inserito proprio nelle nuove cuffie Lightning.

Secondo un report di gennaio, l’azienda che si occuperebbe dello sviluppo di questo tipo di supporto è la Wolfson Microelectronics, la stessa società a cui sarebbe stata già commissionata la produzione di cuffie Lightning con convertitori digitali-analogici. Tale relazione ha, tuttavia, ipotizzato che gli EarPods potrebbero non essere inclusi nella confezione di iPhone 7. Al contrario, Apple potrebbe scegliere di realizzare una versione più costosa dei proprio auricolari con tecnologia Lightning e venduti separatamente.

iphone 7 earpods lightning

AirPods Wireless

La seconda ipotesi è che la compagnia di Cupertino voglia sfruttare l’eliminazione del jack per le cuffie come opportunità per incrementare lo spazio per le componenti interne, optando per una versione di cuffie senza fili con tecnologia Bluetooth. Questi potrebbero diventare qualcosa di molto simile a ciò che è già stato mostrato con PowerBeats 2 e JayBirds, che potrebbero fungere da modello di partenza per cuffie wireless che si ricaricano tramite ingresso Lightning, in qualsiasi momento.

Oppure, i nuovi EarPods potrebbero essere come quelli discussi da Mark Gurman di 9to5Mac nel mese di gennaio. Stiamo parlando di cuffie wireless senza nessun tipo di cavo a tenere insieme i due earbud, come è ormai standard di quasi tutti gli auricolari Bluetooth presenti attualmente sul mercato. Questa ipotesi è rafforzata anche dal marchio “AirPods” registrato dalla stessa Apple, che sarebbe perfettamente in linea con i piani dell’azienda.

bragi dash cuffie bluetooth

Ma, se cosi dovesse essere, il vero problema è se queste cuffie wireless saranno pronte in tempo per il lancio di iPhone 7, questo non permetterebbe alla società americana di includerli all’interno dello smartphone, senza necessariamente incrementare il costo di tutto il pacchetto. Gli auricolari Bragi Dash, alcuni dei primi senza fili ad essere immessi sul mercato, hanno un costo di 299 dollari e hanno ricevuto numerose lamentele relative ad un sacco di problemi hardware e software. Questo aspetto lascia qualche dubbio sulla possibilità di vedere gli AirPods pronti e completi in tempo per iPhone 7.

Nessun EarPods

La possibilità più deprimente è che la compagnia possa scegliere di non includere le cuffie wireless o i vecchi EarPods con qualche tipo di adattatore Lightning nel melaphonino di settima generazione. Per fortuna, è lo scenario meno probabile, ma si tratta comunque di qualcosa di cui si sta speculando sempre di più, man mano che ci si avvicina al lancio di iPhone 7.

iphone 7 senza jack audio

In conclusione, le possibilità a disposizione della Mela sono svariate e se dovesse sfruttare bene le sue carte, ha una grande opportunità di impressionare il proprio pubblico. Le cuffie con supporto Lightning e applicazione dedicata sono un ottima alternativa, anche in termini di impostazioni del suono. Allo stesso modo le cuffie Bluetooth stanno raggiungendo un grande successo negli ultimi mesi, ma comunque si tratta di un mercato ancora tutto da scoprire.

Sia che si tratti di cuffie cablate sia di un modello wireless, entrambe potrebbero utilizzare la porta Lightning per la connessione con l’iPhone e questo significa veramente che Apple potrebbe scegliere di includere una nuova applicazione per la gestione delle differenti impostazioni. L’unico dubbio resta capire se queste cuffie saranno incluse gratuitamente con l’iPhone oppure vendute separatamente con qualche adattatore.