iPhone 8: Apple potrebbe eliminare il tasto Home nel 2017

A meno di due settimane dalla presentazione del nuovo “iPhone 7”, i rumors riguardanti il suo successore si stanno facendo sempre più numerosi e quello di oggi afferma che Apple sarebbe sulla buona strada per rimuovere definitivamente l’iconico tasto Home dal suo prodotto di punta. La decisione della compagnia di Cupertino era già stata menzionata all’interno della relazione di Bloomberg inerente la scelta di Apple di includere il supporto FeliCa tap-topay in un prossimo iPhone, che si pensa possa fare la sua comparsa nel 2017, senza tasto Home, come parte di una riprogettazione drastica.

Il rapporto è stato riportato da alcune fonti vicine ad AppleInsider, le stesse che due anni prima hanno supportato la decisione dell’azienda californiana di rimuovere il tasto Home in una delle proprie generazioni di iPhone. I primi rumors inerenti la scelta di Apple di rimuovere il pulsante Home fisico dalla sua gamma di smartphone risale almeno al 2011.

iphone 8 senza tasto home 2017

iPhone 8 sarà un dispositivo rivoluzionato?

Ai tempi si pensava che il componente hardware potesse essere sostituito da un analogo software, con lo scopo di liberare spazio prezioso ai fini ultimi di un display più grande. Questo prima che l’azienda introducesse il Touch ID nel 2013. Il Touch ID, oggi, è complimentante integrato nel tasto Home di Apple, all’interno del piccolo anello in acciaio troviamo il sensore per le impronte digitali, coperto da un rivestimento in vetro zaffiro.

Tali rumors hanno cosi cambiato direzione, e nel corso del 2016 sono stati rilasciati diversi rapporti a favore di un tasto Home caratterizzato da un modulo a stato solido sensibile alla pressione, il cosiddetto “Force Touch ID”. Pur non rappresentando una sostituzione definitiva del tasto, l’applicazione di tale tecnologia sarebbe un passo avanti verso la realizzazione di questo obiettivo.

LEGGI ANCHE: iPhone 7, confermata la versione da 256 GB

Attualmente è impensabile che Apple possa eliminare il suo Touch ID, o la funzionalità di un pulsante Home, a meno che abbia giù sviluppato un nuovo sistema per integrare questa tecnologia direttamente nel display di iPhone. Alcun voci dall’estremo Oriente hanno riferito lo scorso anno che la compagnia di Cupertino stesse lavorando a soluzioni per scorporare il sensore per le impronte digitali direttamente all’interno del display del suo smartphone di punta.

iphone 8 display

I piani di Apple per i prossimi iPhone

Per il suo iPhone, la società segue schemi ben designati e normalmente cambia l’estetica dei suoi smartphone ogni due anni. Tuttavia, da quanto sappiamo fino ad oggi, il cosiddetto iPhone 7 potrebbe essere in grand parte simile agli attuali iPhone 6 e 6s, con componenti interni migliorati e una nuova fotocamera con sistema a doppia lente per il modello da 5.5 pollici.

Tuttavia, il modello del 2017, si dice possa essere caratterizzato da un design completamente rinnovato con display OLED curvo su entrambi i bordi, come nel Galaxy S7 Edge di Samsung. A spiegare questo cambiamento nel ciclo di aggiornamenti della compagnia, il New York Times afferma che Apple sarebbe in attesa di completare alcune nuove tecnologie avanzate, prima di impegnarsi in una completa riprogettazione.